Alessandra GraziottinAlessandra Graziottin
Condividi su
06/12/2012

La rivincita della terapia ormonale sostitutiva – Parte 1: aspetti generali


Prof.ssa Alessandra Graziottin
Direttore del Centro di Ginecologia e Sessuologia Medica H. San Raffaele Resnati, Milano

Conferenza stampa tenuta dalla professoressa Graziottin il 24 ottobre 2012 a Milano
La rivincita della terapia ormonale sostitutiva – Parte 1: aspetti generali

Sintesi del video e punti chiave

Cento anni fa, la vita media delle donne in Italia era di circa 48 anni: in pratica, l’entrata in menopausa coincideva con la morte. Oggi le donne vivono mediamente fino a 86-87 anni: questo significa che, dopo la menopausa, hanno da vivere ancora 36-37 anni, ma senza la linfa ormonale che nutre tutto il corpo femminile. Negare loro la terapia ormonale sostitutiva in assenza di vere controindicazioni maggiori determina quindi una divaricazione drammatica fra l’aspettativa di vita e l’aspettativa di salute, consegnando la maggioranza di queste donne a un destino di malattia e di dolore.
Oggi, però, dopo anni di demonizzazione delle terapie estroprogestiniche, un nuovissimo studio danese, pubblicato in ottobre dal British Medical Journal, illustra i positivi effetti delle terapie ormonali sostitutive sul rischio cardiovascolare, facendo giustizia di tanti pregiudizi che nascono dalla mancanza di esperienza clinica, di aggiornamento e di un ragionamento fisiopatologico rigoroso sul ruolo degli ormoni sessuali nel rallentare il declino legato alla menopausa.
La professoressa Graziottin ne ha parlato nel corso di una conferenza stampa tenuta il 24 ottobre a Milano, e di cui – a partire da questa settimana – pubblichiamo il filmato completo. Tre i temi dell’incontro:
1) i contenuti dello studio di L. L. Schierbeck e collaboratori, e confronto con la Women’s Health Initiative del 2002 e altri lavori;
2) i benefici della terapia ormonale sostitutiva sul fronte della prevenzione e della cura del dolore;
3) i risparmi che la terapia ormonale sostitutiva consente alla donna e al sistema sanitario nazionale.
Nella prima parte della conferenza stampa, la professoressa Graziottin illustra:
- come la donna in menopausa debba essere soggetto attivo di un “progetto di salute” globale;
- il ruolo fondamentale che, in tale progetto, hanno gli stili di vita;
- che cos’è la menopausa, e quando compare;
- che cos’è la terapia ormonale sostitutiva, e quali benefici produce;
- gli specifici vantaggi della terapia per le donne in menopausa precoce;
- l’importanza cruciale della dose nel definire l’efficacia o la pericolosità di una cura;
- le quantità di estrogeni somministrate con la terapia ormonale sostitutiva, in raffronto a quelle circolanti fisiologicamente nella donna in età fertile e al termine di una gravidanza;
- i dati di utilizzo della terapia in Italia e nel nord Europa.

Realizzazione tecnica di MedLine.TV

top

Per approfondire

Schierbeck LL, Rejnmark L, Tofteng CL, Stilgren L, Eiken P, Mosekilde L, Køber L, Jensen JE.
Effect of hormone replacement therapy on cardiovascular events in recently postmenopausal women: randomised trial
BMJ. 2012 Oct 9; 345: e6409. doi: 10.1136/bmj.e6409

top

Menopausa e terapia ormonale sostitutiva - Video stream disponibili sul sito della Fondazione Alessandra Graziottin

Menopausa e terapia ormonale sostitutiva - Prima parte: Impatto sulla qualità della vita
Guarda il video
Menopausa e terapia ormonale sostitutiva - Seconda parte: Evidenze scientifiche e posizioni di consenso
Guarda il video
Menopausa e terapia ormonale sostitutiva - Terza parte: Manifestazione dei sintomi e durata della terapia
Guarda il video
Menopausa e terapia ormonale sostitutiva - Quarta parte: Benefici per il sistema cardiovascolare
Guarda il video
Menopausa e terapia ormonale sostitutiva - Quinta parte: Come ottimizzare la protezione del sistema cardiovascolare
Guarda il video
Menopausa e terapia ormonale sostitutiva - Sesta parte: Come personalizzare la cura
Guarda il video
Menopausa e terapia ormonale sostitutiva - Settima parte: Indicazioni terapeutiche: sintomi, segni, età, familiarità
Guarda il video
Menopausa e terapia ormonale sostitutiva - Ottava parte: Estrogeni e bellezza
Guarda il video
Menopausa e terapia ormonale sostitutiva - Nona parte: La collaborazione fra il ginecologo e gli altri specialisti
Guarda il video

top


Audio e video stream correlati:
Menopausa – Parte 1: i segnali del corpo e del cervello
La rivincita della terapia ormonale sostitutiva – Parte 10: messaggi chiave e conclusioni
La rivincita della terapia ormonale sostitutiva – Parte 9: approfondimenti sulle indicazioni
La rivincita della terapia ormonale sostitutiva – Parte 8: chi può farla in piena sicurezza?
La rivincita della terapia ormonale sostitutiva – Parte 7: impatto sui costi sanitari
La rivincita della terapia ormonale sostitutiva – Parte 6: effetti sul sistema nervoso centrale e sulle articolazioni
La rivincita della terapia ormonale sostitutiva – Parte 5: che cosa dice veramente la Women's Health Initiative (WHI)
La rivincita della terapia ormonale sostitutiva – Parte 4: evidenze fisiopatologiche
La rivincita della terapia ormonale sostitutiva – Parte 3: gli altri studi
La rivincita della terapia ormonale sostitutiva – Parte 2: rischio cardiovascolare

Parole chiave:
Infarto e malattie cardiovascolari - Menopausa / Sintomi menopausali - Menopausa precoce iatrogena - Menopausa precoce spontanea - Terapia ormonale sostitutiva


© 2012 - Prof. Alessandra Graziottin

ATTENZIONE: Ogni terapia va individualizzata e monitorata in ciascuna paziente dal medico specialista esperto nel campo. Queste schede informative non possono in alcun modo sostituirsi al rapporto medico-paziente, né essere utilizzate senza esplicito parere medico.