Alessandra GraziottinAlessandra Graziottin
Condividi su
07/02/2013

La rivincita della terapia ormonale sostitutiva – Parte 7: impatto sui costi sanitari


Prof.ssa Alessandra Graziottin
Direttore del Centro di Ginecologia e Sessuologia Medica H. San Raffaele Resnati, Milano

Conferenza stampa tenuta dalla professoressa Graziottin il 24 ottobre 2012 a Milano
La rivincita della terapia ormonale sostitutiva – Parte 7: impatto sui costi sanitari

Sintesi del video e punti chiave

In tempi di spending review, quanto costa una terapia ormonale sostitutiva fatta bene e al momento giusto rispetto ai farmaci sintomatici necessari ad alleviare i sintomi della menopausa? E’ una domanda che nasce dalla considerazione che i disturbi correlati allo stato menopausale, come ogni altra patologia, comportano costi non solo quantizzabili (per farmaci, ricoveri, interventi), ma anche non quantizzabili (dolore, limitazioni funzionali ed esistenziali, invalidità, morte).
Che cosa ci dicono, per esempio, i più importanti studi internazionali sull’osteoporosi e sulle fratture che ne conseguono?
Nella settima parte della conferenza stampa, la professoressa Graziottin illustra:
- l’analisi comparativa pubblicata da J.C. Stevenson, nel 2011, sul costo delle diverse terapie dell’osteoporosi;
- come da tale studio emerga un enorme divario fra il costo mensile della terapia ormonale sostitutiva e quello di altri farmaci, come i SERM, i bifosfonati, la calcitonina e la teriparatide;
- in quale misura, secondo un’altra ricerca condotta da Stevenson nel 2004, la terapia ormonale riduce il rischio di frattura del femore, e il risparmio che ne può conseguire per il servizio sanitario nazionale;
- come le prescrizioni della terapia ormonale negli Stati Uniti siano crollate dopo lo studio WHI, e come in parallelo sia aumentato il numero atteso di fratture per anno;
- il trend di aumento del rischio di frattura del femore, sino a cinque anni, dopo un’interruzione della terapia ormonale.

Realizzazione tecnica di MedLine.TV

top

Per approfondire

Schierbeck LL, Rejnmark L, Tofteng CL, Stilgren L, Eiken P, Mosekilde L, Køber L, Jensen JE.
Effect of hormone replacement therapy on cardiovascular events in recently postmenopausal women: randomised trial
BMJ. 2012 Oct 9; 345: e6409. doi: 10.1136/bmj.e6409

top


Audio e video stream correlati:
La rivincita della terapia ormonale sostitutiva – Parte 10: messaggi chiave e conclusioni
La rivincita della terapia ormonale sostitutiva – Parte 9: approfondimenti sulle indicazioni
La rivincita della terapia ormonale sostitutiva – Parte 8: chi può farla in piena sicurezza?
La rivincita della terapia ormonale sostitutiva – Parte 6: effetti sul sistema nervoso centrale e sulle articolazioni
La rivincita della terapia ormonale sostitutiva – Parte 5: che cosa dice veramente la Women's Health Initiative (WHI)
La rivincita della terapia ormonale sostitutiva – Parte 4: evidenze fisiopatologiche
La rivincita della terapia ormonale sostitutiva – Parte 3: gli altri studi
La rivincita della terapia ormonale sostitutiva – Parte 2: rischio cardiovascolare
La rivincita della terapia ormonale sostitutiva – Parte 1: aspetti generali

Parole chiave:
Menopausa / Sintomi menopausali - Osteoporosi e osteopenia - Terapia ormonale sostitutiva


© 2013 - Prof. Alessandra Graziottin

ATTENZIONE: Ogni terapia va individualizzata e monitorata in ciascuna paziente dal medico specialista esperto nel campo. Queste schede informative non possono in alcun modo sostituirsi al rapporto medico-paziente, né essere utilizzate senza esplicito parere medico.