Alessandra GraziottinAlessandra Graziottin
Condividi su
24/01/2013

La rivincita della terapia ormonale sostitutiva – Parte 6: effetti sul sistema nervoso centrale e sulle articolazioni


Prof.ssa Alessandra Graziottin
Direttore del Centro di Ginecologia e Sessuologia Medica H. San Raffaele Resnati, Milano

Conferenza stampa tenuta dalla professoressa Graziottin il 24 ottobre 2012 a Milano
La rivincita della terapia ormonale sostitutiva – Parte 6: effetti sul sistema nervoso centrale e sulle articolazioni

Sintesi del video e punti chiave

La terapia ormonale sostitutiva (TOS) può ridurre in misura significativa il dolore associato alla menopausa e all’invecchiamento, e aggravato dalla carenza estrogenica: è per tale motivo che la Fondazione Alessandra Graziottin per la cura del dolore nella donna Onlus ha patrocinato la conferenza stampa di cui, da alcune settimane, proponiamo il video integrale.
Gli ormoni hanno un effetto protettivo anche per i principali sotto-sistemi cerebrali e per le vampate di calore, predittive di molti disturbi a livello cognitivo. Inoltre, prevengono l’infiammazione articolare e rallentano la progressione dell’artrosi, con un netto miglioramento dell’autonomia personale e della qualità della vita.
Che cosa sono le vampate? Quali sono gli effetti degli estrogeni sul sistema nervoso centrale? Da quali eventi è caratterizzata l’artrosi e in che modo può essere curata dalla TOS?
Nella sesta parte della conferenza stampa, la professoressa Graziottin illustra:
- i quattro sistemi cerebrali maggiormente sensibili alla carenza estrogenica propria della menopausa: neurovegetativo, emotivo-affettivo, cognitivo, motorio;
- i principali disturbi legati al loro malfunzionamento;
- la natura fisiopatologica delle vampate di calore e il consistente aumento della temperatura che ne deriva in pochissimi secondi;
- l’incidenza e delle vampate, e come quelle più gravi dal punto di vista dell’intensità e della frequenza siano anche le più persistenti;
- come le vampate tendano ad alterare le funzioni cognitive, con difficoltà ad assumere decisioni e riduzione dell’autostima;
- perché gli antidepressivi da soli non bastano a curare la depressione maggiore nella donna in menopausa;
- in che modo gli estrogeni potenziano l’azione degli antidepressivi;
- i dati di una ricerca condotta da Rocca e collaboratori, della statunitense Mayo Clinic, sugli effetti cognitivi della carenza estrogenica e sul positivo ruolo della TOS;
- come secondo la Women’s Health Initiative (WHI) gli ormoni riducano in modo consistente il rischio di carcinoma del colon-retto e di frattura d’anca;
- che cos’è l’osteoartrosi dal punto di vista fisiopatologico, con alcune immagini esplicative;
- come gli ormoni siano i migliori amici anche delle articolazioni, e in particolare delle cartilagini, ricchissime di recettori estrogenici;
- come tutti i più importanti studi dimostrino, sin dagli anni Novanta, i positivi effetti della TOS sul processo infiammatorio e degenerativo che sta alla base dell’osteoartrosi.

Realizzazione tecnica di MedLine.TV

top

Per approfondire

Schierbeck LL, Rejnmark L, Tofteng CL, Stilgren L, Eiken P, Mosekilde L, Køber L, Jensen JE.
Effect of hormone replacement therapy on cardiovascular events in recently postmenopausal women: randomised trial
BMJ. 2012 Oct 9; 345: e6409. doi: 10.1136/bmj.e6409

top


Audio e video stream correlati:
La rivincita della terapia ormonale sostitutiva – Parte 10: messaggi chiave e conclusioni
La rivincita della terapia ormonale sostitutiva – Parte 9: approfondimenti sulle indicazioni
La rivincita della terapia ormonale sostitutiva – Parte 8: chi può farla in piena sicurezza?
La rivincita della terapia ormonale sostitutiva – Parte 7: impatto sui costi sanitari
La rivincita della terapia ormonale sostitutiva – Parte 5: che cosa dice veramente la Women's Health Initiative (WHI)
La rivincita della terapia ormonale sostitutiva – Parte 4: evidenze fisiopatologiche
La rivincita della terapia ormonale sostitutiva – Parte 3: gli altri studi
La rivincita della terapia ormonale sostitutiva – Parte 2: rischio cardiovascolare
La rivincita della terapia ormonale sostitutiva – Parte 1: aspetti generali

Parole chiave:
Artrosi / Osteoartrite - Depressione / Tono e disturbi dell'umore - Menopausa / Sintomi menopausali - Terapia ormonale sostitutiva - Vampate di calore


© 2013 - Prof. Alessandra Graziottin

ATTENZIONE: Ogni terapia va individualizzata e monitorata in ciascuna paziente dal medico specialista esperto nel campo. Queste schede informative non possono in alcun modo sostituirsi al rapporto medico-paziente, né essere utilizzate senza esplicito parere medico.