EN
Deterioramento cognitivo: i segnali d’allarme
Audio & Video stream

Deterioramento cognitivo: i segnali d’allarme

Quando la demenza viene clinicamente diagnosticata, è già compromesso l’80 dei neuroni colinergici, che all’interno della corteccia cerebrale sovraintendono al pensiero, alla parola, alla percezione di chi siamo e delle persone che amiamo...
Desiderio: perché l’aumento di peso lo deprime
La tua ginecologa

Desiderio: perché l’aumento di peso lo deprime

Essere in forma potenzia la voglia di vivere, e anche di amare. Viceversa, il sovrappeso riduce il desiderio, sia perché ci si sente meno attraenti, sia perché il tessuto adiposo provoca infiammazione e depressione. Il movimento fisico, associato a un’alimentazione corretta, elimina i chili di troppo e rilancia la risposta sessuale…
Premenopausa: l'abc per tornare in forma
Oltre la malattia: le emozioni e gli affetti

Premenopausa: l'abc per tornare in forma

Si ricorda la prima volta che ci siamo incontrate? Sabato guardavo le foto di tre anni fa. Com’ero conciata! E che gusto, adesso, sentirmi dire: “Sei ringiovanita di dieci anni. Cosa hai fatto per stare così bene?”. Ieri il mio capo, alla fine di una riunione dura, mi ha detto: “Prima era brava. Ma adesso ha due marce in più!”...
Il piano B: lo studio dopo lo sport
Primo piano

Il piano B: lo studio dopo lo sport

Sportivi veri, hanno passione, metodo, rigore e disciplina. Hanno coraggio e cuore da vincenti, anche se la vita è in salita. Hanno la testa lucida per pensare bene nel presente e nel futuro. Hanno famiglie solide che sanno amarli senza pietismi e incoraggiarli a esprimere il meglio di sé stessi, con costanza e convinzione, nonostante disabilità e pesanti limiti fisici...
Occhio clinico: l'arte della semeiotica
Aggiornamenti scientifici

Occhio clinico: l'arte della semeiotica

Che cosa può offrire al ginecologo/a la rinata Rivista Italiana di Ostetricia e Ginecologia? Un grande ritorno alla Semeiotica, la perla più brillante della grande tradizione clinica italiana: la «semeîon tecné», l’antica arte medica di leggere con accuratezza e immediata comprensione sintomi e segni...
Mutazione BRCA1 e BRCA2 e rischio di tumori al seno: come scegliere la strategia di prevenzione migliore - Parte prima
Schede mediche

Mutazione BRCA1 e BRCA2 e rischio di tumori al seno: come scegliere la strategia di prevenzione migliore - Parte prima

In caso di mutazione genetica BRCA1 e/o BRCA2, quali considerazioni è necessario condividere con la donna prima dell’intervento, per scegliere la strategia di prevenzione migliore? Quali sono i vantaggi e i rischi della mastectomia profilattica bilaterale? Nel caso in cui venga fatta anche l’asportazione delle ovaie e delle tube, che cosa fare in caso di sintomi menopausali invalidanti?...
Iscriviti alla newsletter

Rimani aggiornato sui tuoi temi preferiti di salute e benessere con la nostra newsletter quindicinale

Iscriviti alla newsletter