Alessandra GraziottinAlessandra Graziottin
Elemento angolo titolo sezione1) La tua ginecologa

Diabete e dolore ai rapporti: attente alla candida

La vaginite recidivante da candida è provocata da molti fattori, fra cui spicca l’alimentazione con eccesso di zuccheri. Questo aspetto è ancora più critico se si ha familiarità per il diabete. Per una corretta prevenzione è dunque indispensabile una dieta attenta agli zuccheri, ma anche ai cibi lievitati. In questo modo si può riuscire a convivere pacificamente con la candida, che tutti ospitiamo, sin dalla nascita, sulle mucose, sulla pelle e nell’intestino.
In questo articolo la professoressa Graziottin illustra:
- come molti geni predispongano al diabete;
- quali sono i primi campanelli d’allarme;
- i risultati di uno studio condotto in Italia sulle correlazioni fra vaginiti da candida, diabete e dolore ai rapporti;
- quali alimenti è cruciale eliminare;
- perché la candida non può essere eliminata, ma solo tenuta sotto controllo;
- in che modo la candida predispone anche alla vestibolite vulvare.

Articolo completo

Dolomiti sempre nel cuore!

Elemento angolo titolo sezione2) Primo piano

Castità: un problema, un valore, una scelta

Arrivare casti al matrimonio, oggi: perché? La dichiarazione del cantante Justin Bieber di essersi sposato dopo tre mesi di relazione casta con la donna che ora è sua moglie ha rilanciato una scelta che sembrava appartenere al trapassato remoto. Al punto che anche l’abito bianco nuziale non è più un simbolo di castità, ma solo un aspetto della coreografia matrimoniale. Un “dressing code” scenografico per una cerimonia che ha perso il senso della liturgia e del significato originale...

Articolo completo

Elemento angolo titolo sezione4) L'angolo del medico

Graziottin A.
Menopausa e diabete: le nuove linee guida EMAS
“Science News” - Segnalazioni e commenti on line su articoli scientifici di particolare interesse

Sintetizzare le evidenze più autorevoli sulle correlazioni fra diabete tipo 2 e menopausa, e fornire linee guida aggiornate sulla gestione delle pazienti interessate da questa patologia: è questo l’obiettivo del documento di consenso messo a punto dal gruppo di lavoro coordinato da Irene Lambrinoudaki, del Secondo Dipartimento di Ostetricia e Ginecologia dell’Università di Atene (Grecia), ed espressione della European Menopause and Andropause Society (EMAS)...

Articolo completo

Elemento angolo titolo sezione5) Le vostre domande

Menopausa: sintomi principali e risposte terapeutiche

“Gentile professoressa, mia moglie è entrata in menopausa da due anni, e sta accusando molti disturbi: debolezza fisica, dolori articolari, vampate fastidiose. Persino nell’intimità qualcosa di sostanziale è cambiato: non ha più il profumo di una volta, e fa fatica ad avere rapporti perché sente molto male. Lei che cosa ne dice? Sono problemi che riguardano tutte le donne di quell’età? Quali sono le possibili cure per tornare a stare meglio?“...

Articolo completo

Elemento angolo titolo sezione6) Audio & Video stream

Eiaculazione precoce: un problema sottovalutato – Parte 1: Introduzione

L’eiaculazione precoce è un problema ancora molto sottovalutato: eppure può compromettere seriamente la qualità di vita dell’uomo e della sua compagna. E’ quindi importante che i medici condividano conoscenze ed esperienze cliniche per arrivare a una migliore comprensione della patologia e delle sue implicazioni...

Guarda il video

Elemento angolo titolo sezione7) Salute e benessere

Il cuore delle donne: così sensibile, così vulnerabile

“Mia sorella, 57 anni, è morta d’infarto. Ultimamente aveva avuto molti dispiaceri con un figlio tossicodipendente. Era triste, malinconica, non era più lei. Ho cercato di starle vicina, però il dispiacere e i sensi di colpa per non essere riuscita ad aiutare quel figlio così fragile sono stati il veleno che l’ha uccisa. Secondo me è morta di crepacuore! Eppure il cardiologo dice che c’erano altre cause biologiche: un’ipertensione non curata, il sovrappeso, il colesterolo alto. Lei che è sensibile ai sentimenti delle donne, che cosa penserebbe in un caso così?”...

Articolo completo

Elemento angolo titolo sezione8) Schede mediche

Cicli abbondanti: come riconoscerli? come curarli?

I cicli abbondanti sono una causa frequente e trascurata di anemia da carenza di ferro e di altri importanti sintomi che riducono l’energia vitale e la qualità di vita della donna.
In questa scheda la professoressa Graziottin illustra:
- in che modo si capisce che un ciclo è abbondante;
- le tre principali conseguenze dei cicli emorragici: dolore mestruale, anemia sideropenica, endometriosi;
- quali altri fattori possono contribuire all’anemia da carenza di ferro;
- come accertare il livello di ferro nell’organismo e nel sangue;
- quali esami è bene fare quando le mestruazioni sono eccessive;
- le principali terapie dei flussi abbondanti e dell’anemia.

Articolo completo