Alessandra GraziottinAlessandra Graziottin
Elemento angolo titolo sezione1) Audio & Video stream

Uso dei probiotici in ginecologia – Parte 1

Il microbiota intestinale rappresenta una frontiera della conoscenza medica che anche il ginecologo deve conoscere bene, unitamente all’uso clinico dei probiotici nelle diverse fasi della vita della donna: si tratta infatti di un ambito decisivo per ottimizzare l’aspettativa di salute e la qualità di vita complessiva...

Guarda il video

Elemento angolo titolo sezione2) Salute e benessere

Fibromi uterini: come scegliere la terapia più adeguata

“Ho 35 anni e purtroppo la ginecologa ha visto con l’ecografia che ho due fibromi all’utero, di 3 centimetri ciascuno. E’ stata una sorpresa, perché al momento non ho sintomi. I fibromi li avevano anche mia mamma e mia zia. La differenza è che loro, alla mia età, avevano già due figli e io niente ancora. In più tutte e due hanno anche dovuto togliere l’utero, verso i 45 anni, per le emorragie che avevano col ciclo. Le chiedo: che cosa posso fare per poter avere bambini in futuro e salvarmi l’utero? La ginecologa è stata vaga”...

Articolo completo

Elemento angolo titolo sezione3) Primo piano

Adolescenti italiani: la foto inquietante

Come stanno i nostri ragazzi tra gli 11 e i 15 anni? Come si comportano? Quali sono le vulnerabilità più evidenti, quali gli aspetti positivi? L’Istituto Superiore di Sanità (Iss) nel 2018 ha fotografato con un questionario accurato i comportamenti di 58.976 ragazzi italiani peri-adolescenti. Lo studio è stato promosso dal Ministero della Salute/CCM (Centro per il Controllo e la prevenzione delle Malattie), in collaborazione con il Ministero dell’Istruzione, alcune Università, Regioni e Aziende Sanitarie Locali...

Articolo completo

Elemento angolo titolo sezione5) Aggiornamenti scientifici

Graziottin A.
Insufficienza ovarica precoce: il ruolo delle disfunzioni mitocondriali
“Science News” - Segnalazioni e commenti on line su articoli scientifici di particolare interesse

Illustrare le correlazioni fra alterazioni genetiche e menopausa precoce: è questo l’obiettivo del lavoro condotto da Dov Tiosano, Jason A. Mears e David A. Buchner, ed espressione del Rambam Medical Center e del Technion-Israel Institute of Technology di Haifa, Israele, e della Case Western Reserve University di Cleveland, Stati Uniti...

Articolo completo

Elemento angolo titolo sezione6) La tua ginecologa

Rapporto di coppia: il tradimento antidepressivo non funziona

Molte persone, d’estate, si concedono delle scappatelle sentimentali per combattere la quotidiana fatica di vivere. Complici di questa tendenza, gli “indossatori di sogni”: persone che sembrano realizzare ogni nostro desiderio e che invece ci infliggono pesanti delusioni. L’atteggiamento corretto è quello di affrontare le difficoltà esistenziali sul loro terreno, mettendosi in discussione e ridiventando autentici protagonisti delle proprie scelte.
In questo articolo la professoressa Graziottin illustra:
- la dinamiche emotive che spingono molte persone ai tradimenti estivi;
- perché queste trasgressioni di solito portano con sé cocenti delusioni;
- come il tradimento possa comportare alti rischi di malattie sessualmente trasmesse;
- il modo giusto di affrontare le proprie inquietudini.

Articolo completo

Elemento angolo titolo sezione7) Le vostre domande

Spotting: spesso è provocato dallo stress

“Gentile professoressa, la mia ragazza soffre di piccole ma frequenti perdite di sangue scuro nei giorni che intercorrono fra una mestruazione e l’altra. Su internet non abbiamo trovato informazioni concordanti: ogni sito parla di cause diverse. Chiara non vuole andare del medico, perché teme di avere qualcosa di brutto”...

Articolo completo

Elemento angolo titolo sezione8) Schede mediche

Eiaculazione precoce: quello che l'uomo e la donna vogliono sapere - Parte seconda: Le terapie

L’eiaculazione precoce costituisce un disturbo sessuale molto frequente, con forte componente genetica. Fattori biologici acquisiti possono ulteriormente accelerare il riflesso eiaculatorio. Componenti psicosessuali, personali e/o sorte da problemi relazionali di coppia possono ulteriormente modulare la velocità del riflesso eiaculatorio e l’intensità del piacere percepito. Nella seconda parte di questa scheda illustriamo tutte le terapie del disturbo, con particolare attenzione alle cure locali...

Articolo completo