Alessandra GraziottinAlessandra Graziottin
Elemento angolo titolo sezione1) La tua ginecologa

Igiene intima: quante fakes pericolose

La depilazione intima totale e un’insistente igiene locale vanno per la maggiore fra molte giovani di oggi, nella convinzione che l’eliminazione della peluria e la frequente detersione dei genitali esterni migliorino la pulizia e proteggano dalle malattie. Purtroppo si tratta di una falsa credenza, di una fake news, che espone al rischio di infezioni e infiammazioni anche molto dolorose.
In questo articolo la professoressa Graziottin illustra:
- come la cute dei genitali femminili sia una struttura delicata e complessa, ricoperta da un microfilm che può essere alterato sia dalla depilazione integrale sia da un’igiene scorretta;
- da quali strati e sostanze è composto questo microfilm, e quali sono le sue funzioni;
- tre false opinioni che possono mettere a repentaglio la salute della vulva;
- qual è il detergente più rispettoso della pelle e dell’intimità.

Articolo completo

Elemento angolo titolo sezione2) Primo piano

Le pallottole nell'anima

«Ah, siete di Morbegno! Grandi uomini gli alpini del battaglione Morbegno! Che coraggio. E che cuore!». «Li conosce?». «Un po’: leggendo “Il sergente nella neve”, di Mario Rigoni Stern (Einaudi). Un libro che ho letto più volte: sempre scopro qualcosa che mi colpisce, che mi fa pensare, che mi commuove…»...

Articolo completo

Elemento angolo titolo sezione3) Salute e benessere

Dopo i 60 anni: le regole per essere ancora felici

“Ho letto con invidia, non lo nascondo, le dichiarazioni di Christine Lagarde, sul fatto che si può essere molto felici, in coppia, nel lavoro e anche sessualmente, dopo i 60 anni. Tutte le fortune a lei. E noi persone normali che cosa possiamo fare per essere un po’ più contente dopo quell’età?”...

Articolo completo

Elemento angolo titolo sezione4) Audio & Video stream

Menopausa: una condizione che può essere curata efficacemente – Parte 1

La menopausa è la fase della vita della donna in cui l’ovaio esaurisce la propria attività. Cessa così la produzione dei follicoli, che contengono e nutrono gli ovociti, e degli ormoni sessuali: estrogeni, progesterone e, in parte, testosterone. Ne derivano sintomi di vario tipo, che possono essere efficacemente combattuti con una terapia ormonale sostitutiva su misura...

Ascolta l'intervista

Elemento angolo titolo sezione5) Aggiornamenti scientifici

Graziottin A.
Europa: stato dei servizi per la salute sessuale e riproduttiva delle adolescenti
“Science News” - Segnalazioni e commenti on line su articoli scientifici di particolare interesse

Valutare le policy di 31 Paesi europei in tema di educazione sessuale e riproduttiva delle adolescenti: è questo l’obiettivo dello studio coordinato da Pierre-André Michaud, ed espressione dello University Hospital di Losanna (Svizzera), dello University Medical Center di Groningen e dello University Medical Centre di Leiden (Paesi Bassi), dell’Imperial College di Londra (Regno Unito) e della sezione europea dell’Organizzazione Mondiale della Sanità a Copenaghen (Danimarca)...

Articolo completo

Elemento angolo titolo sezione6) L'angolo del medico

Graziottin A.
Disturbi del comportamento alimentare e condotta sessuale: le correlazioni individuate da un recente studio americano
“Science News” - Segnalazioni e commenti on line su articoli scientifici di particolare interesse

Valutare se i disturbi del comportamento alimentare nelle giovani donne correlino con condotte sessuali a rischio: è questo l’obiettivo della ricerca coordinata da Kirkpatrick B. Fergus, ed espressione dei Dipartimenti di Urologia e Pediatria dell’Università di California a San Francisco, e del Dipartimento di Sociologia dell’Università del Wyoming a Laramie, Stati Uniti...

Articolo completo

Elemento angolo titolo sezione7) Le vostre domande

Lichen scleroatrofico: le terapie sintomatiche e di lungo periodo

“Gentile professoressa, mia moglie ha 61 anni e soffre di lichen scleroatrofico. Dapprima si è rimpicciolita una delle piccole labbra. Poi, nel giro di tre mesi sono comparsi secchezza, prurito, piccole lacerazioni, e la malattia si è estesa a entrambe le labbra. Le terapia finora seguite non sembrano dare frutti. Che cosa possiamo fare?”...

Articolo completo

Elemento angolo titolo sezione8) Schede mediche

Eiaculazione precoce: quello che l'uomo e la donna vogliono sapere - Parte seconda: Le terapie

L’eiaculazione precoce costituisce un disturbo sessuale molto frequente, con forte componente genetica. Fattori biologici acquisiti possono ulteriormente accelerare il riflesso eiaculatorio. Componenti psicosessuali, personali e/o sorte da problemi relazionali di coppia possono ulteriormente modulare la velocità del riflesso eiaculatorio e l’intensità del piacere percepito. Nella seconda parte di questa scheda illustriamo tutte le terapie del disturbo, con particolare attenzione alle cure locali...

Articolo completo