Alessandra GraziottinAlessandra Graziottin
Elemento angolo titolo sezione1) Audio & Video stream

Eiaculazione precoce: un problema sottovalutato – Parte 6: Impatto emotivo

L’eiaculazione precoce può avere un pesante impatto emotivo ed esistenziale, soprattutto quando è primaria, ossia condiziona tutta la vita sessuale, e colpisce in giovane età. L’insieme di queste conseguenze deve essere tenuto presente dal medico nel suo impegno di diagnosi e cura.
In questo video la professoressa Graziottin illustra...

Guarda il video

Elemento angolo titolo sezione2) La tua ginecologa

Parto cesareo: una possibile concausa del dolore ai rapporti in menopausa

Uno dei disturbi più frequenti della menopausa è la secchezza vaginale, con conseguente dolore ai rapporti. La dispareunia, tuttavia, può essere provocata anche da un’eccessiva contrazione del pavimento pelvico, a sua volta determinata da una predisposizione genetica, dalla minore elasticità muscolare correlata all’età e da un ulteriore fattore a cui normalmente non si pensa: il parto cesareo.
In questo articolo la professoressa Graziottin illustra:
- perché possiamo paragonare il dolore a un fiume con tanti affluenti;
- in che modo la familiarità e la menopausa possono condizionare l’elasticità del muscolo che circonda la vagina, provocando dolore alla penetrazione;
- perché l’avere avuto uno o più parti cesarei può peggiorare la situazione;
- l’ulteriore contributo negativo delle vaginiti e delle cistiti;
- alcuni consigli per rilassare i muscoli contratti.

Articolo completo

Elemento angolo titolo sezione3) Primo piano

Sindrome metabolica: la potente nemica della salute

Vi interessa un test di salute facile per tutti gli adulti di famiglia? Prendete una bilancia, un metro da sarta per la circonferenza addominale, un metro normale per l’altezza, un manometro per la pressione (ogni famiglia con un anziano ormai ce l’ha), oppure misuratela in farmacia o dal vostro medico. Se avete esami del sangue recenti – oppure fateli, è importante! – controllate gli ultimi livelli di glicemia, di trigliceridi (un tipo di grassi nel sangue) e di HDL colesterolo, ossia quello buono...

Articolo completo

Elemento angolo titolo sezione4) L'angolo del medico

Graziottin A.
Movimento fisico ed emicrania: correlazioni cliniche
“Science News” - Segnalazioni e commenti on line su articoli scientifici di particolare interesse

Valutare le correlazioni fra movimento fisico ed emicrania da punto di vista epidemiologico, fisiopatologico e terapeutico: è questo l’obiettivo dello studio coordinato da Faisal Amin, del Dipartimento di Neurologia del Danish Headache Center dell’Università di Copenhagen, Danimarca...

Articolo completo

Elemento angolo titolo sezione5) Aggiornamenti scientifici

Graziottin A.
L’ospemifene nella cura dell’atrofia vulvo-vaginale in menopausa. Parte 1: efficacia
“Science News” - Segnalazioni e commenti on line su articoli scientifici di particolare interesse

Valutare l’efficacia dell’ospemifene nella cura della dispareunia associata all’atrofia vulvo-vaginale in menopausa: è questo l’obiettivo dello studio coordinato da Violante Di Donato e Pierluigi Benedetti Panici, del Dipartimento di Scienze Ginecologiche, Ostetriche e Urologiche dell’Università “Sapienza” di Roma...

Articolo completo

Elemento angolo titolo sezione6) Schede mediche

Eiaculazione precoce: quello che l'uomo e la donna vogliono sapere - Parte seconda: Le terapie

L’eiaculazione precoce costituisce un disturbo sessuale molto frequente, con forte componente genetica. Fattori biologici acquisiti possono ulteriormente accelerare il riflesso eiaculatorio. Componenti psicosessuali, personali e/o sorte da problemi relazionali di coppia possono ulteriormente modulare la velocità del riflesso eiaculatorio e l’intensità del piacere percepito. Nella seconda parte di questa scheda illustriamo tutte le terapie del disturbo, con particolare attenzione alle cure locali...

Articolo completo

Elemento angolo titolo sezione8) Salute e benessere

Gravidanza: una finestra aperta sulla salute futura della donna

“Ho 50 anni, ho avuto l’ultimo ciclo l’anno scorso e ultimamente faccio fatica a controllare il peso (sono già ingrassata di 6 chili negli ultimi due anni). Nell’ultima visita medica ho scoperto di avere anche la pressione alta e un inizio di diabete. Stessa cosa una mia cara amica. Tutte e due avevamo avuto gli stessi problemi in gravidanza che però erano poi spariti dopo il parto. Pensavo: non è che quel che succede in gravidanza ci causa poi tutti questi guai quando arriva la menopausa?”...

Articolo completo