IT

Contraccezione: come e perché

Pianeta pillola e dintorni: tutto quello che occorre sapere per una contraccezione sicura. Una soluzione efficace per ogni età e ogni esigenza!
Contraccezione ormonale: i benefici della nuova pillola all'estetrolo e drospirenone

Contraccezione ormonale: i benefici della nuova pillola all'estetrolo e drospirenone

Valutare le caratteristiche della nuova pillola contraccettiva all’estetrolo e drospirenone, recentemente approvata in diversi Paesi: è questo l’obiettivo della review di Giovanni Grandi e collaboratori, del Dipartimento di Scienze Mediche e Chirurgiche Materno-Infantili e dell’Adulto presso l’Università di Modena e Reggio Emilia...
Depressione: uno studio danese getta nuova luce sui rischi post parto

Depressione: uno studio danese getta nuova luce sui rischi post parto

Valutare se una pregressa depressione associata all’avvio della contraccezione ormonale correli con un maggiore rischio di depressione post parto rispetto ad antecedenti episodi depressivi non ricollegabili alla contraccezione: è questo l’obiettivo dello studio di Søren Vinther Larsen e collaboratori, dell’Università di Copenaghen...
Cerotto contraccettivo: i fondamenti della sua efficacia

Cerotto contraccettivo: i fondamenti della sua efficacia

Cara professoressa, ho 21 anni e la seguo sempre sui social. Proprio leggendo i suoi articoli mi sono convinta a iniziare una contraccezione sicura. La ginecologa mi ha prescritto la pillola, ma il problema è che me ne dimentico... Allora mi ha proposto il cerotto transdermico. Lei che cosa ne pensa? E’ davvero efficace?...
Anello contraccettivo: nessun impatto negativo sul microbioma vaginale

Anello contraccettivo: nessun impatto negativo sul microbioma vaginale

Valutare l’impatto dell’anello contraccettivo combinato sul microbioma vaginale attraverso il sequenziamento del gene 16S rRNA: è questo l’obiettivo dello studio pilota di Filippo Murina e collaboratori, dell’Ospedale Universitario Vittore Buzzi di Milano, al quale ha preso parte anche Alessandra Graziottin...
Spotting in contraccezione: essenziale comprenderne le cause

Spotting in contraccezione: essenziale comprenderne le cause

Ho 21 anni. Ho assunto una pillola per un anno e ora l’ho appena cambiata senza pause intermedie. Da una settimana abbondante mi fa compagnia lo spotting. E’ normale che duri così tanto? La ginecologa dice che è normale e che non si può prevedere quanto possa durare una durata. Io però sono un po’ preoccupata…
Pillola senza ricetta medica: la svolta degli Usa e le domande aperte

Pillola senza ricetta medica: la svolta degli Usa e le domande aperte

Il 13 luglio 2023 la Food and Drug Administration statunitense (FDA) ha approvato, per la prima volta, una pillola contraccettiva “da banco”, acquistabile cioè senza prescrizione medica. Le donne in età fertile, sessualmente attive e che non desiderano una gravidanza, potranno acquistarla liberamente in farmacia...
Contraccezione a 40 anni: la pillola naturale ha tre vantaggi

Contraccezione a 40 anni: la pillola naturale ha tre vantaggi

Nella donna over 40, la pillola contraccettiva all’estradiolo attenua i primi sintomi della menopausa, talora molto precoci, riduce l’infiammazione e l’impatto delle patologie catameniali, protegge dal cancro ovarico e da quello dell’endometrio, senza aumentare il rischio trombotico legato all’età. Nella “pillola” di oggi: malattie autoimmuni e infertilità…


Pillola contraccettiva gratuita: i vantaggi per la salute

Pillola contraccettiva gratuita: i vantaggi per la salute

Benissimo ha fatto l’AIFA (Agenzia italiana del farmaco) a decidere che la pillola contraccettiva sia rimborsata dal Sistema Sanitario Nazionale, perché è un’ottima alleata della salute della donna, sia per la contraccezione, sia per ridurre le molte patologie che peggiorano in fase mestruale...
Pillola contraccettiva: la violenza del partner riduce l'aderenza della donna

Pillola contraccettiva: la violenza del partner riduce l'aderenza della donna

Valutare se e in che misura recenti episodi di violenza da parte del partner possono condizionare l’aderenza della donna all’assunzione della pillola contraccettiva: è questo l’obiettivo dello studio coordinato da Amy Zheng, ed espressione del Pennsylvania State University College of Medicine, di Hershey, e del University of Rochester Medical Center, Stati Uniti...
Terapia del mal di testa: dipende dal tipo di disturbo

Terapia del mal di testa: dipende dal tipo di disturbo

La cefalea catameniale è provocata, nelle donne predisposte, dal picco infiammatorio che precede la mestruazione. In questi casi, una pillola con estradiolo e due soli giorni fra un blister e il successivo normalizza i livelli ormonali e tiene a bada il mal di testa. L’emicrania con aura, invece, è una controindicazione assoluta ai contraccettivi con estrogeni. Nella “pillola” di oggi: alcol ed erezione…
Chiusura delle tube: aspetti clinici e medico-legali - Parte 1

Chiusura delle tube: aspetti clinici e medico-legali - Parte 1

La legatura delle tube è una tecnica chirurgica di sterilizzazione permanente. Può essere eseguita in laparoscopia o, quando coincida con un parto cesareo, in laparotomia. A livello di metodica il chirurgo può scegliere fra salpingectomia parziale, occlusione tubarica mediante compressione e cauterizzazione mediante elettrocoagulazione...
Search on site
Scientific papers
Go to advanced search