IT

Menopausa: come affrontarla

La caduta dei livelli di estrogeni conseguente alla menopausa comporta una serie di disturbi a carico dell'organismo. La risposta? Terapia ormonale sostitutiva, stili di vita corretti e farmaci mirati quando la donna non possa o non desideri assumere ormoni.
Menopausa: come dissolvere la nebbia nel cervello

Menopausa: come dissolvere la nebbia nel cervello

Testa confusa, parole che si inceppano, vuoti di memoria. Sono i sintomi che lamentano molte donne in menopausa, con il timore che preludano all’Alzheimer. Per evitarlo, si può agire sui fattori di rischio che minacciano il cervello: imparando cose nuove, coltivando un hobby, facendo sport, mangiando sano e riposando a sufficienza. Nella “pillola” di oggi: guarire dalla vulvodinia…
Asessualità e demisessualità: quando il desiderio è muto

Asessualità e demisessualità: quando il desiderio è muto

Nell’ombra del desiderio urgente e libertino contemporaneo, stanno due gruppi di persone peculiari. Il primo, in cui la vita sessuale è del tutto assente. Sono persone che non avvertono alcuna attrazione fisica verso altri. Senza pensieri sessuali, senza sogni erotici, senza fantasie sensuali, spontanee o volontarie...
Strategie anti-age per cervelli in crisi

Strategie anti-age per cervelli in crisi

«Occhi morti e cervelli fritti: è questa la vera pandemia che sta colpendo la gente. Non te ne sei accorta?». Questo sostiene un’amica molto attenta al livello di vivacità mentale delle persone che incontra. I segnali di vulnerabilità al deterioramento cognitivo sono molteplici...
L'obesità aumenta il rischio di tumori al seno e all'utero

L'obesità aumenta il rischio di tumori al seno e all'utero

L’obesità provoca infiammazione e aumenta il rischio di ictus e infarto, tumori al seno e all’utero, depressione e Alzheimer. E’ quindi una controindicazione assoluta alla terapia ormonale sostitutiva in menopausa. I rimedi? Alimentazione sana e movimento fisico regolare. Nella “pillola” di oggi: perché anche l’uomo deve fare gli esami preconcezionali…


Weight excess and inflammation in menopause: pathophysiology of a dangerous liaison and role of lifestyles

Weight excess and inflammation in menopause: pathophysiology of a dangerous liaison and role of lifestyles

Weight gain is a common condition in menopause. It recognizes both nonmodifiable and modifiable multifactorial etiological mechanisms. The first include: age, climacteric hormonal changes, alteration of hunger and satiety circuits, reduction of energy expenditure and sleep disorders; while among non-modifiable factors: sedentary lifestyle and nutrition, including the eating time (chrononutrition and chronotype)...
Insonnia in menopausa: le false promesse dell'alcol

Insonnia in menopausa: le false promesse dell'alcol

L’insonnia è una spiacevole conseguenza della menopausa. A volte sembra che un aperitivo aiuti a dormire meglio. Ma l’alcol, inizialmente amico del sonno, alla lunga presenta un conto pesante per la salute. La vera soluzione? Terapia ormonale e movimento fisico. Nella “pillola” di oggi: tensione muscolare e dolore intimo…
Metabolic syndrome in menopause

Metabolic syndrome in menopause

Menopause is associated with a high risk for cardiometabolic diseases, including metabolic syndrome (MetS), cardiovascular disease (CVD) and type 2 diabetes (DMT2). Insulin resistance, abdominal obesity, dyslipidemia and hypertension are interdependent factors associated with menopause. The increase in the systemic inflammation is the common denominator of MetS...
Sindrome endocrino-metabolica in menopausa

Sindrome endocrino-metabolica in menopausa

La sindrome metabolica (Metabolic Syndrome, MetS) costituisce un complesso di fattori di rischio correlati all’insorgenza di malattie cardiovascolari (CVD), diabete mellito di tipo 2 (DMT2) e aterosclerosi. Lo stato menopausale aumenta notevolmente la probabilità di insorgenza di MetS...
L’intimità felice non ha età

L’intimità felice non ha età

Anche un amore appassionato e longevo può fare i conti con un appannamento del desiderio e del piacere. Ma il calo del testosterone, tipico dell’età avanzata e a volte peggiorato dall’ovariectomia, può essere compensato con una terapia ormonale locale, se non ci sono controindicazioni particolari. Nella “pillola” di oggi: rapporti e dolore profondo, le possibili cause…
Search on site
Scientific papers
Go to advanced search