EN

Integratori in gravidanza: i micronutrienti fondamentali – Parte 3

Integratori in gravidanza: i micronutrienti fondamentali – Parte 3

21/12/2017

Direttore del Centro di Ginecologia e Sessuologia Medica
H. San Raffaele Resnati, Milano

Sintesi del video e punti chiave

La somministrazione degli integratori in gravidanza deve seguire le regole della cosiddetta “medicina personalizzata”: bisogna sempre prescrivere la dose giusta del giusto farmaco con la giusta indicazione. Solo così si massimizzano i benefici per la specifica mamma e la specifico bambino che cresce nel corso dei nove mesi.
Nella terza e ultima parte di questo video, la professoressa Graziottin illustra:
- di quanto aumenta il fabbisogno di ferro in gestazione;
- le conseguenze dell’anemia sulla prestazioni cognitive e sull’umore della donna, sul rischio di parto prematuro, sul corretto sviluppo del feto e sulla salute dei capelli in puerperio;
- tutti gli vantaggi di una corretta supplementazione di ferro;
- come lo iodio contrasti l’ipotiroidismo e tutti i suoi effetti sulla donna e sul corretto decorso della gravidanza;
- perché, in particolare, lo iodio è fondamentale per lo sviluppo neurologico del bambino;
- la dose consigliata al giorno;
- i benefici del magnesio, del rame, del selenio e dello zinco;
- come le conoscenze scientifiche odierne ci impongano una precisa assunzione di responsabilità nei confronti della salute dei nostri figli e una condotta adeguata sul piano della prevenzione.

Per gentile concessione di Medicina e Informazione WebTv

Parole chiave:
Anemia Ferro Gravidanza Integratori alimentari Iodio Ipotiroidismo / Ipertiroidismo Magnesio Puerperio Rame Selenio Vitamine e oligoelementi Zinco

Iscriviti alla newsletter