EN

Menopausa – Parte 4: i disturbi a carico della pelle

Menopausa – Parte 4: i disturbi a carico della pelle

04/05/2017

Direttore del Centro di Ginecologia e Sessuologia Medica
H. San Raffaele Resnati, Milano

Sintesi del video e punti chiave

La pelle è un organo che soffre moltissimo per la carenza ormonale dovuta alla menopausa: fra i disturbi principali spiccano la secchezza, l’assottigliamento, l’aumento delle rughe, ma anche la perdita del profumo di donna. In positivo, con una terapia ormonale sostitutiva su misura, quest’aura olfattiva può essere riconquistata e la pelle può riacquistare freschezza e lucentezza.
In questo video, la professoressa Graziottin illustra:
- perché in una menopausa non curata la pelle e il cervello soffrono in parallelo;
- che cosa sono i fibroblasti e come rispondono alla caduta dei livelli estrogenici;
- le conseguenze dermatologiche della carenza ormonale: pelle più sottile, rughe più numerose e profonde, maggiore sensibilità al sole;
- da che cosa è prodotto il profumo di donna e a che cosa serve;
- i componenti della terapia ormonale sostitutiva: estradiolo, progestinico, testosterone, DHEA;
- come progestinici diversi permettano di conseguire differenti obiettivi di salute;
- in che misura il testosterone e il DHEA si riducono con il passare del tempo;
- i sintomi indotti dalla loro progressiva caduta;
- le modalità di assunzione e i benefici a medio-lungo termine.

Per gentile concessione di Medicina e Informazione WebTv

Parole chiave:
Cervello / Sistema nervoso centrale DHEA (deidroepiandrosterone) / DHEA-S (deidroepiandrosterone solfato) Estrogeni / estradiolo / estriolo Menopausa / Sintomi menopausali Olfatto / Feromoni / Anosmia Pelle / Malattie della pelle Progesterone/Progestinici Testosterone

Iscriviti alla newsletter