Alessandra GraziottinAlessandra Graziottin
Condividi su
segnala
28/05/2015

Tumore del collo dell'utero: strategie di screening - Parte 1


Intervista alla Prof.ssa Alessandra Graziottin
Direttore del Centro di Ginecologia e Sessuologia Medica
H. San Raffaele Resnati, Milano

A cura di: Andrea Lupoli

Tumore del collo dell'utero: strategie di screening - Parte 1

Scarica l'intervista:
Tumore del collo dell'utero: strategie di screening - Parte 1
(7.570 kByte)

Arrivano dagli Stati Uniti nuove indicazioni per lo screening del tumore del collo dell’utero: i ricercatori raccomandano di non eccedere nei controlli preventivi sulle donne che non abbiano sintomi e non appartengano a particolari categorie a rischio. E’ quanto emerge da un recente articolo pubblicato sugli Annals of Internal Medicine.
Si tratta di una presa di posizione condivisibile? Non del tutto, per una serie di motivazioni legate alle modalità di trasmissione e alle caratteristiche cliniche della malattia.
Nella prima parte di questa intervista, la professoressa Graziottin illustra:
- come il tumore del collo dell’utero possa essere provocato dal Papillomavirus contratto durante i rapporti non protetti;
- quali sono i ceppi oncogeni del virus e in che misura percentuale colpiscono la donna;
- perché la mucosa del collo dell’utero è la più sensibile all’azione aggressiva del virus;
- come il Papillomavirus possa attaccare anche la vagina, i genitali esterni, l’ano e la bocca;
- le due strategie di prevenzione oggi praticabili: uso costante del profilattico, sin dall’inizio del rapporto e in ogni tipo di rapporto; vaccinazione contro il Papillomavirus;
- i due tipi di vaccino e le loro differenze in termini di protezione;
- sino a che età il vaccino è dimostratamente efficace;
- le politiche economiche attive in Italia a sostegno della vaccinazione.

Per gentile concessione di Radio Manà Manà

top


Audio e video stream correlati:
Tumore del collo dell'utero: strategie di screening – Parte 3
Tumore del collo dell'utero: strategie di screening – Parte 2
Papillomavirus: che cos'è, come evitarlo
Papillomavirus: quando e perché vaccinarsi
Papillomavirus: dalla diagnosi alla vaccinazione

Parole chiave:
Cancro del collo dell'utero - Papillomavirus - Screening di popolazione - Vaccino anti HPV

segnala

© 2015 - Prof. Alessandra Graziottin

ATTENZIONE: Ogni terapia va individualizzata e monitorata in ciascuna paziente dal medico specialista esperto nel campo. Queste schede informative non possono in alcun modo sostituirsi al rapporto medico-paziente, né essere utilizzate senza esplicito parere medico.