EN

Adolescenti e rapporti sessuali: indispensabile proteggersi anche la prima volta

Adolescenti e rapporti sessuali: indispensabile proteggersi anche la prima volta

03/11/2011

Direttore del Centro di Ginecologia e Sessuologia Medica H. San Raffaele Resnati, Milano

Sintesi del video e punti chiave

E’ una delle più gravi “bufale” che circolano fra gli adolescenti in materia di educazione sessuale, e va combattuta con determinazione e chiarezza: non è assolutamente vero, infatti, che la prima volta che si fa l’amore non si corre il rischio di restare incinte! Lo dimostrano purtroppo le tante giovani che arrivano in consultazione dal ginecologo con lo sguardo smarrito e un test di gravidanza positivo. E’ dunque indispensabile proteggersi con maturità, anche la prima volta, per evitare sia un concepimento indesiderato, sia una malattia sessualmente trasmessa.
Come ci si prepara in modo responsabile alla prima volta? Che cosa è importante fare, perché quel momento sia davvero magico e indimenticabile?
In questa “Love FAQ” in collaborazione con Deejay TV, la professoressa Graziottin illustra:
- perché si può restare incinte anche al primo rapporto;
- come il rischio si estenda anche alle malattie a trasmissione sessuale;
- le due condizioni necessarie per una prima volta serena: pillola contraccettiva per lei, profilattico per lui;
- come solo in questo modo si possano evitare, dopo quel giorno, l’amara sorpresa di una gravidanza non programmata o di un’infezione dagli esiti potenzialmente anche molto gravi.

Per gentile concessione di Deejay TV

Per informazioni aggiornatissime e complete sulle forme più efficaci di contraccezione: "Scegli tu", della Società Italiana di Ginecologia e Ostetricia (SIGO)

Parole chiave:
Adolescenti e giovani Prima volta

Iscriviti alla newsletter