Alessandra GraziottinAlessandra Graziottin
Condividi su
09/12/2010

Ciclo e ovulazione: nessun giorno è sicuro


Prof.ssa Alessandra Graziottin
Direttore del Centro di Ginecologia e Sessuologia Medica H. San Raffaele Resnati, Milano
Ciclo e ovulazione: nessun giorno è sicuro

Sintesi del video e punti chiave

«E’ vero che se si fa l’amore durante le mestruazioni non si corre il rischio di rimanere incinte?», chiedono molte ragazzine. Attenzione: questa è una vera e propria “bufala”! Il momento preciso dell’ovulazione, infatti, dipende non solo dalla regolarità del ciclo, ma anche da molteplici fattori psicologici, emotivi e legati allo stile di vita, che possono anticipare o ritardare il giorno cruciale.
In questa terza “Love FAQ” realizzata in collaborazione con Deejay TV, la professoressa Graziottin illustra:
- come si contano i giorni del ciclo;
- i tempi medi teorici dell’ovulazione in un ciclo perfettamente regolare;
- i fattori che possono anticipare o ritardare l’ovulazione;
- come, di conseguenza, nessun giorno del ciclo sia mai assolutamente “sicuro”;
- come prevenire i concepimenti indesiderati: uso costante del profilattico o pillola contraccettiva.


Per gentile concessione di Deejay TV

top


Audio e video stream correlati:
Adolescenti e rapporti sessuali: indispensabile proteggersi anche la prima volta
Coito interrotto: una pratica totalmente inaffidabile
Lavarsi dopo il rapporto non protegge dai concepimenti indesiderati
Rapporti intimi: ragazze, attente agli incidenti!

Parole chiave:
Adolescenti e giovani - Ovulazione - Rapporti sessuali


© 2010 - Prof. Alessandra Graziottin

ATTENZIONE: Ogni terapia va individualizzata e monitorata in ciascuna paziente dal medico specialista esperto nel campo. Queste schede informative non possono in alcun modo sostituirsi al rapporto medico-paziente, né essere utilizzate senza esplicito parere medico.