Alessandra GraziottinAlessandra Graziottin
Condividi su
12/05/2016

Arriva l'estate! Brevi consigli per una contraccezione sicura


Intervista alla Prof.ssa Alessandra Graziottin
Direttore del Centro di Ginecologia e Sessuologia Medica
H. San Raffaele Resnati, Milano

A cura di: Vito Pindozzi - La nostra salute, RAI-Gr2
Sintesi dell'intervista e punti chiave

Arriva l'estate! Brevi consigli per una contraccezione sicura

Scarica l'intervista:
Arriva l'estate! Brevi consigli per una contraccezione sicura
(246 kByte)

Sintesi dell'intervista e punti chiave

Si avvicina l’estate ed è importante che le giovani e i giovani si assumano una precisa responsabilità sul fronte della prevenzione delle gravidanze indesiderate e delle malattie sessualmente trasmesse. Pochi accorgimenti bastano a garantire una vacanza serena e sicura.
In questa intervista la professoressa Graziottin illustra:
- come la pillola contraccettiva in continua, ossia senza pause, sia il modo migliore per evitare i concepimenti non desiderati e il disagio periodico delle mestruazioni;
- l’importanza di utilizzare il profilattico in ogni tipo di rapporto, sin dall’inizio del rapporto, per prevenire tutte le infezioni a trasmissione sessuale, che presentano poi un conto salatissimo in autunno;
- chi è più coinvolto tra maschi e femmine, secondo i sondaggi più recenti, nella scelta del metodo anticoncezionale;
- l’opportunità che gli uomini siano sempre più partecipi e consapevoli dell’importanza della contraccezione, in modo che la scelta di avere un figlio o meno sia davvero matura e condivisa.

Per gentile concessione di RAI-Gr2

top


Audio e video stream correlati:
Ragazzi in vacanza da soli: opportunità e consigli – Parte 2
Ragazzi in vacanza da soli: opportunità e consigli – Parte 1

Parole chiave:
Contraccezione ormonale - Malattie sessualmente trasmesse - Pillola contraccettiva continuativa - Profilattico - Vacanze


© 2016 - Prof. Alessandra Graziottin

ATTENZIONE: Ogni terapia va individualizzata e monitorata in ciascuna paziente dal medico specialista esperto nel campo. Queste schede informative non possono in alcun modo sostituirsi al rapporto medico-paziente, né essere utilizzate senza esplicito parere medico.