Alessandra GraziottinAlessandra Graziottin
Condividi su
16/12/2010

Profilattico: come usarlo in modo corretto?


Prof.ssa Alessandra Graziottin
Direttore del Centro di Ginecologia e Sessuologia Medica H. San Raffaele Resnati, Milano
Profilattico: come usarlo in modo corretto?

Sintesi del video e punti chiave

Il profilattico è un grande amico della salute maschile e femminile, e soprattutto dei ragazzi e delle ragazze, che sono il gruppo demografico più esposto al rischio di malattie sessualmente trasmesse. Ma come va usato, per fare l’amore davvero in piena sicurezza?
In questa quarta “Love FAQ” realizzata in collaborazione con Deejay TV, la professoressa Graziottin illustra:
- le quattro regole da seguire, senza eccezioni, nell’uso del profilattico;
- perché, in particolare, il profilattico va usato fin dall’inizio del rapporto;
- che cosa bisogna fare se, dopo l’orgasmo di lui, si vuole avere un altro rapporto;
- come massimizzare l’autoprotezione non solo dalle malattie, ma anche dai concepimenti indesiderati.


Per gentile concessione di Deejay TV

top


Audio e video stream correlati:
Malattie sessualmente trasmesse: come si diffondono, come difendersi – Parte 2
Adolescenti: i segreti dell'amore sicuro
Profilattico: nessun ostacolo all'intimità per i giovani sicuri di sé
Rapporti intimi: ragazze, attente agli incidenti!
Malattie a trasmissione sessuale: quali sono le principali?
Contraccezione: esiste una pillola anche per l'uomo?

Parole chiave:
Adolescenti e giovani - Profilattico


© 2010 - Prof. Alessandra Graziottin

ATTENZIONE: Ogni terapia va individualizzata e monitorata in ciascuna paziente dal medico specialista esperto nel campo. Queste schede informative non possono in alcun modo sostituirsi al rapporto medico-paziente, né essere utilizzate senza esplicito parere medico.