Alessandra GraziottinAlessandra Graziottin
Condividi su
20/10/2011

Olfatto, un senso fondamentale nell'attrazione e nelle relazioni


Intervista alla Prof.ssa Alessandra Graziottin
Direttore del Centro di Ginecologia e Sessuologia Medica H. San Raffaele Resnati, Milano

A cura di: Nicoletta Carbone (Radio 24)
Sintesi dell'intervista e punti chiave

Olfatto, un senso fondamentale nell'attrazione e nelle relazioni

Scarica l'intervista:
Olfatto, un senso fondamentale nell'attrazione e nelle relazioni
(5.475 kByte)

Sintesi dell'intervista e punti chiave

L’olfatto è un senso che tendiamo a sottovalutare, ma che riveste una grande importanza in molte esperienze della vita: con il naso, infatti, non solo percepiamo i profumi e gli odori, ma evochiamo ricordi ed emozioni, ci apriamo o meno ai rapporti interpersonali, coltiviamo l’attrazione sessuale. Oggi poi sappiamo che “piacersi a pelle”, “avere naso” non sono solo modi di dire: ognuno di noi ha un’identità olfattiva, modulata dai feromoni, che è profondamente implicata in tutte le dinamiche relazionali, in particolare quelle socialmente rilevanti per la sopravvivenza.
Quali emozioni sono influenzate dai feromoni? Perché l’identità olfattiva può essere percepita in modo diverso da persone differenti? Qual è il ruolo dei profumi e degli odori nella memoria?
In questa intervista per la trasmissione “Essere e benessere” di Radio 24, la professoressa Graziottin illustra:
- come i feromoni medino, a livello istintuale e inconscio, le emozioni di allarme e di paura, ma anche di amore e affiliazione;
- alcuni esempi della loro potenza subliminale: il panico che in certe situazioni travolge la folla, il rapporto esclusivo fra mamma e neonato, l’attrazione a prima vista fra due persone sconosciute;
- come gli stimoli olfattivi possano stimolare anche ricordi visivi, gustativi, e persino tattili e uditivi;
- che cosa significa che olfatto e gusto sono sensi “chimici”, e quali conseguenze ne derivano, ad esempio, nell’attrazione sessuale e nella relazione di coppia;
- come cambia l’identità olfattiva nel passaggio dall’infanzia all’adolescenza, e le implicazioni di questo mutamento sul piano educativo;
- che cos’è l’immuno-compatibilità, e che ruolo ha nell’attrazione di pelle e nella riproduzione della specie;
- che cosa accade, con la menopausa, al “profumo di donna” e che cosa si può fare per salvaguardarlo;
- perché, quando i genitori sono stressati, i bambini fanno più capricci;
- alcuni consigli pratici per ridurre l’impatto dei feromoni dello stress e dell’allarme sulle relazioni familiari.

Per gentile concessione di Radio 24

top


Audio e video stream correlati:
Il bacio, l'espressione più profonda dell'attrazione
Gustare con calma la vita, scelta controcorrente in un mondo sempre più veloce
Iperosmia gravidica: un mirabile fattore d'amore
Allattamento materno: la più bella esperienza per il bambino

Parole chiave:
Attrazione - Olfatto e feromoni - Rapporto di coppia


© 2011 - Prof. Alessandra Graziottin

ATTENZIONE: Ogni terapia va individualizzata e monitorata in ciascuna paziente dal medico specialista esperto nel campo. Queste schede informative non possono in alcun modo sostituirsi al rapporto medico-paziente, né essere utilizzate senza esplicito parere medico.