Alessandra GraziottinAlessandra Graziottin
Condividi su
segnala
29/10/2015

Movimento fisico: tutti i benefici – Parte 1


Intervista alla Prof.ssa Alessandra Graziottin
Direttore del Centro di Ginecologia e Sessuologia Medica
H. San Raffaele Resnati, Milano
Sintesi dell'intervista e punti chiave

Movimento fisico: tutti i benefici – Parte 1

Scarica l'intervista:
Movimento fisico: tutti i benefici – Parte 1
(5.330 kByte)

Sintesi dell'intervista e punti chiave

Thomas Jefferson, presidente degli Stati Uniti dal 1801 al 1808, lo diceva senza esitare: «Chi non trova due ore al giorno per fare movimento fisico, sarà costretto a trovare due ore al giorno per piangere sulle conseguenze del non averlo fatto». Quello stile di vita ebbe successo: Jefferson arrivò in salute fino a 83 anni, un’età più che ragguardevole per quei tempi. Dopo due secoli il precetto è lo stesso: anche noi siamo chiamati a svolgere un’attività fisica regolare, se vogliamo restare in forma e non contrarre molte patologie che minano in profondità la qualità della vita.
Nella prima parte di questa intervista, la professoressa Graziottin illustra:
- perché la tipica giustificazione dei sedentari – «non ho tempo per lo sport» – è inaccettabile se si vuole invecchiare bene;
- come ogni emozione abbia un correlato motorio che, se represso, comporta un aumento della pressione, della tensione muscolare e dei succhi gastrici, con conseguenti cefalee, mal di schiena, gastriti, coliti;
- i benefici del movimento fisico: scarico delle emozioni negative, aumento delle endorfine, miglioramento dell’umore;
- le attività quotidiani più efficaci nel promuovere la salute: marcia, jogging, nuoto, bicicletta;
- quanto tempo al giorno è bene dedicare allo sport;
- perché l’attività deve essere regolare e nei limiti del proprio personale livello di allenamento;
- alcuni consigli per fare esercizio anche durante la giornata lavorativa.

Per gentile concessione di Radio Gamma 5

top


Audio e video stream correlati:
Movimento fisico: tutti i benefici – Parte 2
Movimento fisico: un alleato globale della nostra salute
Restare in forma dopo i quarant'anni

Parole chiave:
Aspettativa di vita e di salute - Emozioni e fattori emotivi - Sport e movimento fisico - Stili di vita

segnala

© 2015 - Prof. Alessandra Graziottin

ATTENZIONE: Ogni terapia va individualizzata e monitorata in ciascuna paziente dal medico specialista esperto nel campo. Queste schede informative non possono in alcun modo sostituirsi al rapporto medico-paziente, né essere utilizzate senza esplicito parere medico.