EN

Intolleranze alimentari – Parte 2: che cosa dovrebbe sapere la donna

Intolleranze alimentari – Parte 2: che cosa dovrebbe sapere la donna

27/01/2011

Direttore del Centro di Ginecologia e Sessuologia Medica H. San Raffaele Resnati, Milano

Sintesi del video e punti chiave

Qual è la prima cosa che la donna dovrebbe sapere a proposito di celiachia e di intolleranza al glutine? Il fatto che spesso questi disturbi si manifestano con sintomi molto eterogenei, difficili da ricondurre a un’unica etiologia. Se la strategia terapeutica mira ad affrontare tali sintomi isolatamente, senza una visione chiara del loro comune denominatore, si otterranno solo miglioramenti a breve termine ma non si inciderà con efficacia sulla sostanza del problema.
In questo video, la professoressa Graziottin illustra in particolare:
- i sintomi tipici delle due patologie;
- come a fronte di tali disturbi si debba subito verificare la sussistenza di un’intolleranza alimentare come fattore etiologico comune;
- perché non è corretto attribuire frettolosamente allo stress i sintomi che la donna riporta in consultazione
- come una dieta appropriata possa eliminare o almeno attenuare la maggior parte dei disturbi correlati all’intolleranza alimentare.

Parole chiave:
Allergie e intolleranze Celiachia

Iscriviti alla newsletter