Alessandra GraziottinAlessandra Graziottin
Condividi su
20/07/2017

Il dolore nella donna: fattori biologici – Parte 1


Prof.ssa Alessandra Graziottin
Direttore del Centro di Ginecologia e Sessuologia Medica
H. San Raffaele Resnati, Milano

Video realizzato in occasione del Media Tutorial su “Il dolore nella donna”, organizzato nell’ambito della campagna di sensibilizzazione NienteMale sul dolore nella donna, Milano, 22 marzo 2017
Il dolore nella donna: fattori biologici – Parte 1

Sintesi del video e punti chiave

Il dolore è donna: e non per motivi psicologici, legati a presunti stati di esaurimento emotivo, ma per solidissime ragioni di ordine biologico. Fino alla pubertà, la prevalenza di patologie infiammatorie e autoimmuni, caratterizzate tra l’altro da forte dolore fisico, è uguale tra maschi e femmine. Dopo il menarca, le ragazze risultano molto più colpite.
In questo video, la professoressa Graziottin illustra:
- la relazione fra dolore e infiammazione all’interno dell’organismo, simile a quella tra fumo e incendio nel mondo fisico;
- l’etimologia latina del verbo “infiammare”, che spiega con chiarezza la natura del fuoco biochimico che, in determinate circostanze, attacca gli organi e i tessuti;
- perché le donne, dopo la pubertà, diventano più vulnerabili al dolore e ai disturbi infiammatori ad esso correlati;
- che cosa sono i mastociti e quale funzione svolgono nel sistema immunitario;
- in che modo, in particolare, la caduta dei livelli di estrogeni e progesterone che determina la mestruazione attiva i mastociti a livello sistemico e induce un peggioramento delle patologie infiammatorie di cui la donna soffre per predisposizione genetica: dismenorrea, cefalea, intestino irritabile, dolore vescicale, fibromialgia, asma;
- come, in questi casi, la ciclicità del fenomeno mestruale determini, nel lungo periodo, uno stato di infiammazione permanente che predispone al dolore cronico.

Per gentile concessione di Ansa Live

top


Audio e video stream correlati:
Movimento fisico e salute: un'alleanza vincente – Parte 2
Il dolore nella donna: fattori biologici – Parte 2
Sintomi vescicali: perché peggiorano con le mestruazioni
Asma mestruale: fisiopatologia e terapia

Parole chiave:
Cefalea ed emicrania - Dolore / Dolore cronico - Dolore mestruale / Dismenorrea - Estrogeni / estradiolo / estriolo - Fibromialgia - Infiammazione - Mastociti - Menarca - Mestruazioni / Disturbi mestruali - Progesterone/Progestinici - Sindrome del colon/intestino irritabile - Sindrome della vescica dolorosa / Cistite interstiziale


© 2017 - Prof. Alessandra Graziottin

ATTENZIONE: Ogni terapia va individualizzata e monitorata in ciascuna paziente dal medico specialista esperto nel campo. Queste schede informative non possono in alcun modo sostituirsi al rapporto medico-paziente, né essere utilizzate senza esplicito parere medico.