Alessandra GraziottinAlessandra Graziottin
Condividi su
17/03/2008

L'emicrania e le sue comorbilità - Sintesi commentata


Serafini A. Graziottin A.
L’emicrania e le sue comorbilità - Sintesi commentata
"Science News" - Segnalazioni e commenti on line su articoli scientifici di particolare interesse

Un aspetto emergente della clinica specialistica contemporanea riguarda la presenza e la significatività delle comorbilità di una specifica patologia, e della vulnerabilità di genere delle specifiche comorbilità indagate. Esiste infatti un crescente interesse di ricerca e clinico nell’indagare quanto le donne siano specificamente colpite da determinati gruppi di patologie. Questo è ancora più critico nelle sindromi caratterizzate da dolore, quali l’emicrania. Lo studio di Tietjen e Coll. ha cercato di identificare le diverse costellazioni di comorbilità che si presentavano in un gruppo di 223 emicranici, cercando anche di esaminare le differenze demografiche, dei profili psicosociali e della gravità dei sintomi dolorosi a seconda del tipo di comorbilità.

top

Allegati disponibili:
Full text dell'articolo


© 2008 - Prof. Alessandra Graziottin

FAIR USE: Il contenuto di questo lavoro è a libera disposizione per il download, la stampa e la lettura a titolo strettamente personale e senza scopo di lucro. Ogni citazione per finalità didattiche e/o scientifiche dovrà riportare il titolo del documento, il nome dell'autore (o degli autori), i dati del libro o della rivista da cui il lavoro è tratto, e l'indirizzo del sito (www.alessandragraziottin.it).

ATTENZIONE: Ogni terapia va individualizzata e monitorata in ciascuna paziente dal medico specialista esperto nel campo. Queste schede informative non possono in alcun modo sostituirsi al rapporto medico-paziente, né essere utilizzate senza esplicito parere medico.