Alessandra GraziottinAlessandra Graziottin
Condividi su
16/10/2014

Isterectomia: quando si fa, come stare bene dopo – Parte 2


Intervista alla Prof.ssa Alessandra Graziottin
Direttore del Centro di Ginecologia e Sessuologia Medica H. San Raffaele Resnati, Milano

A cura di: Radio IES
Sintesi dell'intervista e punti chiave

Isterectomia: quando si fa, come stare bene dopo – Parte 2

Scarica l'intervista:
Isterectomia: quando si fa, come stare bene dopo – Parte 2
(6.470 kByte)

Sintesi dell'intervista e punti chiave

La settimana scorsa abbiamo visto come l’istero-annessiectomia, ossia l’asportazione chirurgica dell’utero e delle ovaie, determini una menopausa precoce iatrogena che è opportuno affrontare con una terapia ormonale sostitutiva a base di estradiolo. Oggi approfondiamo la conoscenza di questo tipo di cura.
La terapia ormonale deve cambiare a seconda che la donna abbia o non abbia più l’utero? In quali casi si procede anche alla somministrazione di testosterone? I farmaci sono sufficienti a restituire alla donna un pieno benessere?
Nella seconda e ultima parte di questa intervista, la professoressa Graziottin illustra:
- come alla donna senza utero vada somministrato solo l’estradiolo, mentre la donna con l’utero deve assumere anche il progestinico;
- tutti i vantaggi dell’estradiolo per la salute;
- perché la somministrazione del progestinico richiede una valutazione più prudente dal rapporto rischi-benefici;
- perché, in caso di ovariectomia bilaterale, sono indicati anche il testosterone locale e il DHEA;
- quali sono i vantaggi specifici di questi due ormoni;
- perché, oltre ad assumere gli ormoni, la donna deve avere corretti stili di vita;
- la differenza fra aspettativa di salute e aspettativa di vita;
- quanto a lungo si può assumere la terapia ormonale sostitutiva, soprattutto quando la donna fa la propria parte curando l’alimentazione, facendo movimento fisico regolare, bevendo pochissimo alcol ed eliminando il fumo.

Per gentile concessione di Radio IES

top


Audio e video stream correlati:
Isterectomia: quando si fa, come stare bene dopo – Parte 1

Parole chiave:
Aspettativa di vita e di salute - DHEA (deidroepiandrosterone) - Estrogeni, estradiolo, estriolo - Isterectomia e miomectomia - Istero-annessiectomia - Menopausa precoce iatrogena - Stili di vita - Terapia ormonale sostitutiva - Testosterone


© 2014 - Prof. Alessandra Graziottin

ATTENZIONE: Ogni terapia va individualizzata e monitorata in ciascuna paziente dal medico specialista esperto nel campo. Queste schede informative non possono in alcun modo sostituirsi al rapporto medico-paziente, né essere utilizzate senza esplicito parere medico.