Alessandra GraziottinAlessandra Graziottin
Condividi su
29/09/2016

Invecchiamento genitale in menopausa: tutti i rimedi


Prof.ssa Alessandra Graziottin
Direttore del Centro di Ginecologia e Sessuologia Medica
H. San Raffaele Resnati, Milano

Intervista rilasciata in occasione del Corso ECM su "Menopausa precoce: dal dolore alla salute", organizzato dalla Fondazione Alessandra Graziottin per la cura del dolore nella donna Onlus, Milano, 27 marzo 2015
Invecchiamento genitale in menopausa: tutti i rimedi

Sintesi del video e punti chiave

L’invecchiamento dell’apparato genitale interno ed esterno è una tipica conseguenza della menopausa non curata, e può avere gravi ripercussioni sulla sessualità e la qualità di vita. In positivo, il medico ha oggi numerosi strumenti a disposizione per contrastarlo: è però essenziale agire con tempismo e intelligenza clinica, altrimenti alcune lesioni possono diventare irreversibili.
In questo video, la professoressa Graziottin illustra:
- i sintomi menopausali a carico dei genitali esterni (vulva) e interni (vagina);
- come tali sintomi, in una donna ancora giovane, possano essere davvero invalidanti;
- le principali modalità terapeutiche: terapia estrogenica sistemica e locale; DHEA; testosterone; vitamina E; acido ialuronico; trattamenti laser;
- il ruolo essenziale della fisioterapia quando i muscoli perivaginali siano contratti o, al contrario, poco tonici;
- come le cure debbano essere sempre effettuate sotto stretto controllo medico;
- l’importanza di rivolgersi al proprio ginecologo senza ritardo.

Realizzazione tecnica di MedLine.TV

top

Parole chiave:
Acido ialuronico - Invecchiamento genitale - Laser terapia - Menopausa / Sintomi menopausali - Terapia ormonale locale - Terapia ormonale sostitutiva - Testosterone - Vitamine e oligoelementi


© 2016 - Prof. Alessandra Graziottin

ATTENZIONE: Ogni terapia va individualizzata e monitorata in ciascuna paziente dal medico specialista esperto nel campo. Queste schede informative non possono in alcun modo sostituirsi al rapporto medico-paziente, né essere utilizzate senza esplicito parere medico.