Alessandra GraziottinAlessandra Graziottin
Condividi su
22/09/2016

Calo del desiderio: cause e rimedi – Parte 3


Intervista alla Prof.ssa Alessandra Graziottin
Direttore del Centro di Ginecologia e Sessuologia Medica
H. San Raffaele Resnati, Milano
Sintesi dell'intervista e punti chiave

Calo del desiderio: cause e rimedi – Parte 3

Scarica l'intervista:
Calo del desiderio: cause e rimedi – Parte 3
(6.579 kByte)

Sintesi dell'intervista e punti chiave

Nelle due precedenti puntate abbiamo visto le cause biologiche, maschili e relazionali del calo del desiderio nelle giovani donne. Oggi concludiamo la nostra analisi esaminando le motivazioni legate alle dipendenze indotte dalla tecnologia e dal lavoro.
Nella terza e ultima parte di questa intervista, la professoressa Graziottin illustra:
- come il calo del desiderio siano un semaforo rosso non solo sulla sessualità, ma sull’intero equilibrio esistenziale;
- come la fruizione dei contenuti erotici in rete sia sempre una questione di misura;
- in che modo la dipendenza da Internet satura il desiderio, soprattutto degli uomini, azzerandolo nella vita reale;
- quali sono i fattori che predispongono a un eccessiva frequentazione del web;
- come anche l’eccessivo lavoro sia una forma di dipendenza che impoverisce la vita e la relazione di coppia;
- gli obiettivi di status, guadagno e autorealizzazione connessi al super-lavoro.

Per gentile concessione di Radio Gamma Cinque

top


Audio e video stream correlati:
Calo del desiderio: cause e rimedi – Parte 2
Calo del desiderio: cause e rimedi – Parte 1

Parole chiave:
Dipendenze, droghe e doping - Disturbi del desiderio - Internet, videogiochi e televisione - Rapporto di coppia


© 2016 - Prof. Alessandra Graziottin

ATTENZIONE: Ogni terapia va individualizzata e monitorata in ciascuna paziente dal medico specialista esperto nel campo. Queste schede informative non possono in alcun modo sostituirsi al rapporto medico-paziente, né essere utilizzate senza esplicito parere medico.