Alessandra GraziottinAlessandra Graziottin
Condividi su
03/03/2008

Supplementazione di calcio in gravidanza e allattamento - Sintesi commentate


Graziottin A.
Supplementazione di calcio in gravidanza e allattamento: i molti vantaggi per feto e madre - Sintesi commentate
GynecoNews - Sezione di "Menopausa e contraccezione: interazioni con il pianeta donna", SMM Scientific Multimedia, Milano, 2, 2007, pag. 2-8

Supplementazione di calcio in gravidanza? Sì, è da considerare con attenzione in ogni donna e, soprattutto, nei sottogruppi con alimentazione inadeguata, a rischio di sviluppare molteplici patologie materno-fetali. Un nutrito gruppo di pubblicazioni eccellenti, frutto di ricerche esplose negli ultimi dieci anni, ha infatti portato all’attenzione dei clinici una serie di problemi correlati all’inadeguata assunzione di calcio in gravidanza e alla conseguente cospicua mobilizzazione di calcio dalle ossa materne.

top

Allegati disponibili:
Full text dell'articolo


© 2008 - Prof. Alessandra Graziottin

FAIR USE: Il contenuto di questo lavoro è a libera disposizione per il download, la stampa e la lettura a titolo strettamente personale e senza scopo di lucro. Ogni citazione per finalità didattiche e/o scientifiche dovrà riportare il titolo del documento, il nome dell'autore (o degli autori), i dati del libro o della rivista da cui il lavoro è tratto, e l'indirizzo del sito (www.alessandragraziottin.it).

ATTENZIONE: Ogni terapia va individualizzata e monitorata in ciascuna paziente dal medico specialista esperto nel campo. Queste schede informative non possono in alcun modo sostituirsi al rapporto medico-paziente, né essere utilizzate senza esplicito parere medico.