Alessandra GraziottinAlessandra Graziottin
Condividi su
12/03/2012

Nomegestrolo acetato: duttile, efficace, convincente, anche per la contraccezione


Graziottin A.
Nomegestrolo acetato: duttile, efficace, convincente, anche per la contraccezione
GynecoNews - Sezione di "Menopausa e contraccezione: interazioni con il pianeta donna", SMM Scientific Multimedia, Milano, 2, 2011, pag. 3-8

Due eccellenti review, di Costantino Di Carlo e Fabiana Savoia, e di Stefano Lello, entrambe uscite nel 2010, consentono di fare il punto su un progestinico di grande interesse, il nomegestrolo acetato (NOMAC) sia nella terapia ormonale sostitutiva, in cui è usato da tempo, sia nella contraccezione ormonale, cui si affaccia per la prima volta. Ulteriori approfondimenti, specie per l’effetto del NOMAC sulla mammella, sono basati sulla dettagliata review di G. André.
Il nomegestrolo acetato è un progestinico duttile, versatile, potente, pregevole per:
- selettività del legame con il recettore per il progesterone e scarsa o assente affinità per i recettori degli altri ormoni steroidei;
- è efficace nei disturbi associati al ciclo mestruale e nel trattamento dei sintomi climaterici;
- ha ottime prospettive nella contraccezione orale;
- possiede un ottimo profilo di tollerabilità.

top

Allegati disponibili:
Full text dell'articolo


© 2012 - Prof. Alessandra Graziottin

FAIR USE: Il contenuto di questo lavoro è a libera disposizione per il download, la stampa e la lettura a titolo strettamente personale e senza scopo di lucro. Ogni citazione per finalità didattiche e/o scientifiche dovrà riportare il titolo del documento, il nome dell'autore (o degli autori), i dati del libro o della rivista da cui il lavoro è tratto, e l'indirizzo del sito (www.alessandragraziottin.it).

ATTENZIONE: Ogni terapia va individualizzata e monitorata in ciascuna paziente dal medico specialista esperto nel campo. Queste schede informative non possono in alcun modo sostituirsi al rapporto medico-paziente, né essere utilizzate senza esplicito parere medico.