EN

La percezione del dolore pelvico nella donna: fattori predittivi e implicazioni cliniche

26/11/2007

La percezione del dolore pelvico nella donna: fattori predittivi e implicazioni cliniche
Lettura magistrale
56° Convegno della Società degli Urologi del Nord Italia (SUNI), Saint Vincent (AO), 25-27 ottobre 2007
La percezione del dolore costituisce un’esperienza soggettiva complessa. Il dolore pelvico può essere acuto; oppure cronico, descritto come un “dolore ciclico o non ciclico, di durata superiore ai sei mesi, che si localizza alla pelvi anatomica, sufficientemente grave da causare disabilità funzionale che richiede trattamento medico o chirurgico”. La comorbilità tra diversi tipi di dolore che concorrono al dolore pelvico cronico (CPP), e il riconoscimento di fattori etiologici comuni sono di grande importanza nella pratica clinica per disegnare il più efficace trattamento multifattoriale e multimodale.

Allegati disponibili:Abstract della lettura

Iscriviti alla newsletter