Alessandra GraziottinAlessandra Graziottin
Condividi su
30/04/2017

Il dolore nella donna


Graziottin A.
Il dolore nella donna
Media Tutorial, NienteMale - Campagna di sensibilizzazione sul dolore nella donna, Milano, 22 marzo 2017

Il dolore è un segnale amico, alleato della salute, quando indica un danno da cui l’organismo si deve difendere: è quindi utile all’autoprotezione, alla difesa da agenti nocivi interni ed esterni. Il dolore diventa nemico quando diventa una malattia in sé, quando persiste anche quando il danno periferico è stato risolto.
Le donne hanno più sindromi dolorose e più malattie che causano dolore, ma ricevono molta meno attenzione diagnostica e terapeutica.
In questo articolo la professoressa Graziottin illustra:
- perché le donne soffrono maggiormente di disturbi caratterizzati da dolore;
- il ruolo dell’infiammazione nella genesi del dolore cronico;
- perché certe forme dolorose peggiorano in corrispondenza delle mestruazioni;
- i benefici del paracetamolo nella terapia delle patologie dolorose correlate al ciclo e alla menopausa;
- i dati di sicurezza del paracetamolo in gravidanza.

top

Allegati disponibili:
Leggi il full text dell'articolo su "Il dolore nella donna"


© 2017 - Prof. Alessandra Graziottin

FAIR USE: Il contenuto di questo lavoro è a libera disposizione per il download, la stampa e la lettura a titolo strettamente personale e senza scopo di lucro. Ogni citazione per finalità didattiche e/o scientifiche dovrà riportare il titolo del documento, il nome dell'autore (o degli autori), i dati del libro o della rivista da cui il lavoro è tratto, e l'indirizzo del sito (www.alessandragraziottin.it).

ATTENZIONE: Ogni terapia va individualizzata e monitorata in ciascuna paziente dal medico specialista esperto nel campo. Queste schede informative non possono in alcun modo sostituirsi al rapporto medico-paziente, né essere utilizzate senza esplicito parere medico.