Alessandra GraziottinAlessandra Graziottin
Condividi su
27/05/2018

HIV e gravidanza: nuove linee guida canadesi


Graziottin A.
HIV e gravidanza: nuove linee guida canadesi
"Science News" - Segnalazioni e commenti on line su articoli scientifici di particolare interesse

Commento a:
Loutfy M, Kennedy VL, Poliquin V, Dzineku F, Dean NL, Margolese S, Symington A, Money DM, Hamilton S, Conway T, Khan S, Yudin MH.
No. 354 – Canadian HIV Pregnancy Planning Guidelines
J Obstet Gynaecol Can. 2018 Jan; 40 (1): 94-114. doi: 10.1016/j.jogc.2017.06.033.

Fornire informazioni cliniche e raccomandazioni ai medici e agli altri professionisti della salute per assistere al meglio le donne affette da HIV nella gestione della loro fertilità e nelle loro scelte di gravidanza: è questo l’obiettivo delle linee guida basate sull’evidenza messe a punto da Mona Loutfy e colleghi, della Society of Obstetricians and Gynaecologists of Canada (SOGC).
La ricerca della letteratura di riferimento per ciascuna sezione del documento è stata condotta su Medline, sul Cochrane Central Register of Controlled Trials (CENTRAL) e su Embase. Sono stati selezionati esclusivamente gli articoli scritti in inglese e in francese.
Le evidenze ricavate sono state valutate e validate dall’Infectious Diseases Committee della SOGC, e le raccomandazioni sono state formulate seguendo le specifiche linee guida della Canadian Task Force on Preventive Health Care e utilizzando lo strumento “Appraisal of Guidelines Research and Evaluation” sviluppato per la stesura di linee guida cliniche.
Il documento aiuterà medici di famiglia, ginecologi e ostetriche ad assistere le pazienti affette da HIV nella prevenzione delle gravidanze indesiderate, nella tutela della fertilità, nella pianificazione di eventuali gestazioni e nell’esecuzione degli esami preconcezionali.

top


© 2018 - Prof. Alessandra Graziottin

FAIR USE: Il contenuto di questo lavoro è a libera disposizione per il download, la stampa e la lettura a titolo strettamente personale e senza scopo di lucro. Ogni citazione per finalità didattiche e/o scientifiche dovrà riportare il titolo del documento, il nome dell'autore (o degli autori), i dati del libro o della rivista da cui il lavoro è tratto, e l'indirizzo del sito (www.alessandragraziottin.it).

ATTENZIONE: Ogni terapia va individualizzata e monitorata in ciascuna paziente dal medico specialista esperto nel campo. Queste schede informative non possono in alcun modo sostituirsi al rapporto medico-paziente, né essere utilizzate senza esplicito parere medico.