EN

Covid-19: come gestire il rischio tromboembolico nelle donne che assumono ormoni in peri e post menopausa

11/10/2020

Covid-19: come gestire il rischio tromboembolico nelle donne che assumono ormoni in peri e post menopausa
“Science News” - Segnalazioni e commenti on line su articoli scientifici di particolare interesse
Commento a:
Ramírez I, De la Viuda E, Baquedano L, Coronado P, Llaneza P, Mendoza N, Otero B, Sánchez S, Cancelo MJ, Páramo JA, Cano A.
Managing thromboembolic risk with menopausal hormone therapy and hormonal contraception in the Covid-19 pandemic: recommendations from the Spanish Menopause Society, Sociedad Española de Ginecología y Obstetricia and Sociedad Española de Trombosis y Hemostasia
Maturitas. 2020 Jul;137:57-62. doi: 10.1016/j.maturitas.2020.04.019. Epub 2020 May 6

Come gestire al meglio la contraccezione ormonale perimenopausale e le terapia ormonale sostitutiva nelle donne ad aumentato rischio di trombosi per effetto del Covid-19: è questo il tema di un documento di consenso messo a punto dalla Asociación Española para el Estudio de la Menopausia (AEEM), dalla Sociedad Española de Ginecología y Obstetricia (SEGO) e dalla Sociedad Española de Trombosis y Hemostasia (SETH).
Il Covid-19 si associa a una risposta infiammatoria sistemica che, nelle pazienti sintomatiche, può accrescere la tendenza del sangue a coagulare. La possibilità di coagulopatie nelle donne in peri e post menopausa che assumono contraccettivi o terapie ormonali rende necessario prendere in considerazione adeguate strategie antitrombotiche, come le eparine a basso peso molecolare a dosi profilattiche o terapeutiche, in funzione del rischio individuale.
Il panel di esperti ha messo a punto una serie di algoritmi e raccomandazioni evidence-based per le donne colpite dal Covid-19 e:
- che assumono la terapia ormonale sostitutiva;
- sotto contraccezione ormonale in perimenopausa.
Il full text è disponibile su Europe PubMed Central.
Iscriviti alla newsletter