Alessandra GraziottinAlessandra Graziottin
Condividi su
16/07/2007

Commento allo studio WHI (Women's Health Initiative)


Graziottin A.
Commento allo studio WHI (Women's Health Initiative)
GynecoNews - Sezione di "Menopausa e contraccezione: interazioni con il pianeta donna", SMM Scientific Multimedia, Milano, 2, 2002, pag. 6

Uno studio americano ha creato un certo allarme sul fronte delle terapie ormonali dopo la menopausa. Sul Journal of American Medical Association (JAMA) del 17 luglio 2002 viene infatti annunciata l’interruzione di uno studio in corso (il Women’s Health Initiative, WHI) perché i rischi evidenziati superano (di poco) i benefici, mentre la mortalità complessiva è invariata nei due gruppi (RR=0.98, quindi semmai lievissimamente inferiore nel gruppo trattato). Come comportarci?

top

Allegati disponibili:
Full text dell'articolo


© 2007 - Prof. Alessandra Graziottin

FAIR USE: Il contenuto di questo lavoro è a libera disposizione per il download, la stampa e la lettura a titolo strettamente personale e senza scopo di lucro. Ogni citazione per finalità didattiche e/o scientifiche dovrà riportare il titolo del documento, il nome dell'autore (o degli autori), i dati del libro o della rivista da cui il lavoro è tratto, e l'indirizzo del sito (www.alessandragraziottin.it).

ATTENZIONE: Ogni terapia va individualizzata e monitorata in ciascuna paziente dal medico specialista esperto nel campo. Queste schede informative non possono in alcun modo sostituirsi al rapporto medico-paziente, né essere utilizzate senza esplicito parere medico.