Alessandra GraziottinAlessandra Graziottin
Condividi su
18/12/2014

Terza età: come mantenere in forma la funzione sessuale e l'intesa di coppia


Intervista alla Prof.ssa Alessandra Graziottin
Direttore del Centro di Ginecologia e Sessuologia Medica H. San Raffaele Resnati, Milano

Intervista rilasciata a margine del III° Congresso Nazionale della Corte di Giustizia Popolare per il Diritto alla Salute, Rimini, 21-23 novembre 2014
Terza età: come mantenere in forma la funzione sessuale e l'intesa di coppia
L’intimità amorosa è una componente essenziale della vita di coppia a tutte le età. Quando gli anni passano, però, emergono numerosi fattori biologici e relazionali che possono ledere la sessualità e incrinare la relazione. In positivo, con le cure giuste e corretti stili di vita, si può mantenere un corpo in forma e reattivo fino a tarda età, e continuare così ad assaporare la gioia di un rapporto appagante anche sul piano fisico.
Quali sono i nemici più pericolosi della funzione e della risposta sessuale nella terza età? Quali accorgimenti possono adottare le coppie che dopo tanti anni sono ancora insieme per mantenere vivo il desiderio reciproco?
In questo video, la professoressa Graziottin illustra:
- come le minacce maggiori provengano dagli scorretti stili di vita, per esempio il fumo, e da carenze ormonali, soprattutto di testosterone e DHEA;
- gli effetti del fumo sull’erezione maschile;
- in quale modo il deficit di testosterone incide sulla risposta sessuale a livello cerebrale, dei vasi sanguigni e dei feromoni, indispensabili per l’attrazione reciproca e l’eccitazione maschile e femminile;
- gli stili di vita amici della salute cardiovascolare, nervosa e ormonale, e quindi della sessualità: movimento fisico quotidiano, alimentazione sobria, pochissimo alcol, sonno regolare (non meno di 8 ore per notte), peso nella norma;
- alcuni consigli per invecchiare bene insieme, continuando a desiderarsi: condividere stili di vita sani; continuare a baciarsi appassionatamente; dedicare ogni giorno un po’ di tempo al corteggiamento, alle tenerezze, alle piccole attenzioni, ai complimenti, ma anche all’aiuto reciproco nelle occupazioni quotidiane;
- i benefici del camminare insieme sull’armonia e il desiderio;
- perché il bacio d’amore è un grande amico dell’intimità;
- perché è importante rivolgersi subito al medico di fiducia non appena compaia un problema sessuale in lui, in lei o in entrambi.

top


Audio e video stream correlati:
Menopausa – Parte 7: l'intimità della coppia

Parole chiave:
Anziani - Bacio - Rapporto di coppia - Sessualità femminile - Sessualità maschile - Sport e movimento fisico - Stili di vita - Testosterone


© 2014 - Prof. Alessandra Graziottin

ATTENZIONE: Ogni terapia va individualizzata e monitorata in ciascuna paziente dal medico specialista esperto nel campo. Queste schede informative non possono in alcun modo sostituirsi al rapporto medico-paziente, né essere utilizzate senza esplicito parere medico.