Alessandra GraziottinAlessandra Graziottin
Condividi su
24/03/2016

Pillola al bazedoxifene: nuova arma contro i sintomi della menopausa


Prof.ssa Alessandra Graziottin
Direttore del Centro di Ginecologia e Sessuologia Medica
H. San Raffaele Resnati, Milano

Intervista rilasciata in occasione del 17th World Congress of Gynecological Endocrinology, organizzato dalla International Society of Gynecological Endocrinology (ISGE), Firenze, 2-5 marzo 2016
Pillola al bazedoxifene: nuova arma contro i sintomi della menopausa

Sintesi del video e punti chiave

L’importante notizia è stata data al recente congresso mondiale di Ginecologia Endocrinologica di Firenze: da aprile sarà disponibile anche in Italia una nuova pillola estremamente efficace e rassicurante per la cura dei sintomi menopausali. E’ a base di estrogeni coniugati e bazedoxifene, un modulatore selettivo dei recettori per gli estrogeni (SERM).
Come funziona la nuova pillola? Perché è considerata un farmaco oltremodo sicuro?
In questo video, la professoressa Graziottin illustra:
- i benefici degli estrogeni coniugati nel controllo di tutti i principali sintomi della menopausa (vampate di calore, tachicardie, sudorazioni, insonnia, dolore articolare) e nella prevenzione dell’osteopenia e dell’osteoporosi;
- perché il bazedoxifene protegge dal cancro al seno e dal cancro dell’endometrio;
- il dosaggio dei due principi attivi all’interno del prodotto;
- come, con la nuova pillola, la donna mantenga invariato il rischio basale di cancro al seno, ma possa fare finalmente una terapia ormonale sostitutiva in piena sicurezza anche su questo delicato fronte;
- per chi è indicata, in concreto, la nuova terapia;
- come questo farmaco rappresenti una novità davvero rivoluzionaria, dopo anni di paura, per le donne, per gli uomini che le amano e per i medici che vogliono aiutarle ad affrontare in piena tranquillità la lunga stagione che le attende dopo la conclusione della vita fertile.

Realizzazione tecnica di MedLine.TV

top


Audio e video stream correlati:
Menopausa e vampate di calore: che cosa succede a livello neurologico – Parte 2

Parole chiave:
Bazedoxifene - Cancro al seno - Cancro dell'endometrio - Menopausa / Sintomi menopausali - Osteoporosi e osteopenia - Sonno, insonnia e disturbi del sonno - Terapia ormonale sostitutiva - Vampate di calore


© 2016 - Prof. Alessandra Graziottin

ATTENZIONE: Ogni terapia va individualizzata e monitorata in ciascuna paziente dal medico specialista esperto nel campo. Queste schede informative non possono in alcun modo sostituirsi al rapporto medico-paziente, né essere utilizzate senza esplicito parere medico.