EN

Farmaci ormonali e rischio tromboembolico - Parte 1

Farmaci ormonali e rischio tromboembolico - Parte 1

01/12/2022

Direttore del Centro di Ginecologia e Sessuologia Medica
H. San Raffaele Resnati, Milano

Sintesi dell'intervista e punti chiave

La pillola anticoncezionale accresce il rischio tromboembolico? La risposta richiede un rigoroso inquadramento clinico che parta innanzitutto dall’analisi dei fattori di rischio indipendenti dai farmaci, e relativi alla popolazione generale. Solo allora si può valutare l’eventuale incremento di rischio legato al contraccettivo, sempre tenendo presente che, come ogni farmaco, anche la pillola va prescritta (o non prescritta) tenendo conto delle caratteristiche di ogni singola paziente, senza generalizzazioni.
Nella prima parte di questa intervista, la professoressa Graziottin illustra:
- il rischio di eventi tromboembolici a 12 mesi nelle donne che non assumono farmaci;
- i più importanti fattori di rischio generale: accumulo di colesterolo nei vasi sanguigni; stasi venosa da immobilità o ridotta mobilità; tendenza genetica all’ipercoagulazione; stili di vita errati (sedentarietà, sovrappeso e fumo in primis); inadeguato controllo di patologie predisponenti, come il diabete;
- il modesto incremento di rischio legato alla pillola contraccettiva, peraltro documentato da studi condotti su donne che presentavano numerosi fattori di rischio confondenti;
- come la predisposizione genetica non implichi un destino ineluttabile di malattia, ma solo una possibilità, e possa quindi essere modulata da corretti stili di vita, come appare evidente nella prevenzione del diabete o dell’osteoporosi;
- la dimostrata azione protettiva della pillola e della terapia ormonale sostitutiva nei confronti dell’infezione da Covid grave o fatale.

Per gentile concessione di Radio Gamma 5

Parole chiave:
Colesterolo Covid e long Covid Diabete Fumo / Danni del fumo Genetica e fattori genetici Peso corporeo Pillola contraccettiva Sport e movimento fisico Stili di vita Trombosi e rischio tromboembolico

Iscriviti alla newsletter

Rimani aggiornato su questo e altri temi di salute e benessere con la nostra newsletter quindicinale

Iscriviti alla newsletter