Alessandra GraziottinAlessandra Graziottin
Condividi su
27/11/2016

Stress in gravidanza e malformazioni genitali neonatali: uno studio danese


Graziottin A.
Stress in gravidanza e malformazioni genitali neonatali: uno studio danese
"Science News" - Segnalazioni e commenti on line su articoli scientifici di particolare interesse

Commento a:
Plana-Ripoll O, Li J, Kesmodel US, Parner E, Olsen J, Basso O.
Reproductive function in the sons of women who experienced stress due to bereavement before and during pregnancy: a nationwide population-based cohort study
Fertil Steril. 2016 Nov 16. pii: S0015-0282(16)62934-5. doi: 10.1016/j.fertnstert.2016.10.016. [Epub ahead of print]

Valutare la correlazione fra esposizione prenatale allo stress materno da lutto e disfunzioni riproduttive maschili in età adulta: è questo l’obiettivo dello studio di coorte condotto da Oleguer Plana-Ripoll e collaboratori, provenienti dall’Università di Aarhus (Danimarca), dall’Università di California a Los Angeles (USA) e dalla McGill University di Montreal (Canada).
L’analisi è stata condotta su tutti i maschi nati in Danimarca fra il 1973 e il 2008 (n = 1.217.576), con un follow-up massimo di 39 anni: si tratta dunque di uno studio estremamente ampio per campione e per durata.
Il lutto è stato definito come perdita, da parte della madre, di un parente stretto durante la gravidanza o nei 12 mesi precedenti il concepimento. Le disfunzioni riproduttive prese in considerazione includono:
- la malformazione congenita dei genitali (criptorchidismo, ipospadia);
- il cancro dei testicoli;
- l’infertilità;
- il ricorso alla fecondazione assistita.
Questi i risultati:
- 28.986 uomini (2.4%) sono stati esposti a stress prenatale da lutto;
- 62.929 (5.2%) hanno sperimentato una qualche forma di disfunzione riproduttiva nel periodo di follow-up;
- l’esposizione prenatale allo stress materno è associato a un significativo rischio di disfunzione riproduttiva (HR 1.09; 95% CI, 1.04-1.15);
- la correlazione è più forte se lo stress si è verificato nel primo trimestre di gestazione, e per le malformazioni congenite dei genitali;
- gli uomini esposti allo stress materno hanno una minore probabilità di sposarsi (HR 0.93; 95% CI, 0.89-0.98).
Le indicazioni di questa interessantissima ricerca meritano ora di essere approfondite dal punto di vista biologico, in modo da:
- comprendere meglio le cause della correlazione fra stress materno da lutto e malformazioni genitali nel neonato;
- impostare adeguate strategie di prevenzione e cura.

top



FAIR USE: Il contenuto di questo lavoro è a libera disposizione per il download, la stampa e la lettura a titolo strettamente personale e senza scopo di lucro. Ogni citazione per finalità didattiche e/o scientifiche dovrà riportare il titolo del documento, il nome dell'autore (o degli autori), i dati del libro o della rivista da cui il lavoro è tratto, e l'indirizzo del sito (www.alessandragraziottin.it).

ATTENZIONE: Ogni terapia va individualizzata e monitorata in ciascuna paziente dal medico specialista esperto nel campo. Queste schede informative non possono in alcun modo sostituirsi al rapporto medico-paziente, né essere utilizzate senza esplicito parere medico.