Alessandra GraziottinAlessandra Graziottin
Condividi su
19/11/2012

Donna è sport - Vinci la medaglia d’oro della tua sessualità e della contraccezione consapevole


Graziottin A.
Donna è sport - Vinci la medaglia d’oro della tua sessualità e della contraccezione consapevole
"Scegli tu", Società Italiana di Ginecologia e Ostetricia (SIGO), Intermedia Editore, Brescia, 2012

Valentina Vezzali, Margherita Granbassi, Flavia Pennetta, Simona Gioli, Jessica Rossi, Silvia Salis, Tania Cagnotto: sette campionesse dello sport parlano di contraccezione ormonale, una preziosa alleata della donna che tutela la propria salute e che vuole essere protagonista vincente della propria vita.
L’opuscolo illustra fra l’altro:
- le caratteristiche e i benefici dei contraccettivi ormonali (pillola, cerotto transdermico, anello vaginale): prevenzione delle gravidanze non desiderate; cura della dismenorrea e metrorragia, dell’anemia da carenza di ferro, dell’acne, della dispareunia, del dolore da cisti e da endometriosi; tutela della fertilità; programmabilità del ciclo;
- la possibilità di scegliere la pillola più adatta alle proprie esigenze di salute;
- l'importanza di assumere la pillola con regolarità e di avere stili di vita sani;
- perché al contraccettivo ormonale occorre sempre abbinare il profilattico;
- l'esigenza di andare dal ginecologo almeno una volta l'anno;
- l'importanza di giungere alla "prima volta" preparate sul piano contraccettivo ed emotivo;
- i rischi connessi all'abuso di alcol e ai conseguenti rapporti sessuali consumati in assenza di lucidità;
- i danni del fumo sul sistema cardiocircolatorio, sulla sessualità, sulla pelle e sul senso del gusto;
- gli effetti negativi delle droghe sulla sessualità, e il rischio mortale legato al consumo di cocaina.

top


Allegati disponibili:
Full text dell'opuscolo


Per gentile concessione della Società Italiana di Ginecologia e Ostetricia (SIGO)

FAIR USE: Il contenuto di questo lavoro è a libera disposizione per il download, la stampa e la lettura a titolo strettamente personale e senza scopo di lucro. Ogni citazione per finalità didattiche e/o scientifiche dovrà riportare il titolo del documento, il nome dell'autore (o degli autori), i dati del libro o della rivista da cui il lavoro è tratto, e l'indirizzo del sito (www.alessandragraziottin.it).

ATTENZIONE: Ogni terapia va individualizzata e monitorata in ciascuna paziente dal medico specialista esperto nel campo. Queste schede informative non possono in alcun modo sostituirsi al rapporto medico-paziente, né essere utilizzate senza esplicito parere medico.