Alessandra GraziottinAlessandra Graziottin
Condividi su
08/12/2008

Disfunzioni genito-sessuali femminili: disturbi sessuali caratterizzati da dolore


Graziottin A.
Disfunzioni genito-sessuali femminili: disturbi sessuali caratterizzati da dolore
in: Paolo Di Benedetto (a cura di), Riabilitazione uro-ginecologica, II Edizione, Edizioni Minerva Medica, Torino, 83-91, 2004

I Sexual Pain Disorders, disturbi sessuali caratterizzati da dolore, sono tra i più frequenti e meno diagnosticati disturbi algici in ambito pelvico.
La più recente classificazione dei disturbi sessuali femminili (FSD, pubblicata sul Journal of Urology di marzo 2000), a sintesi dalla International Consensus Conference on Female Sexual Disorders, tenutasi a Boston nel 1998, include tre diversi disturbi caratterizzati da dolore:
- la dispareunia, descritta come un dolore genitale ricorrente o persistente che compare durante il rapporto sessuale;
- il vaginismo, che indica uno spasmo involontario ricorrente o persistente della muscolatura del terzo vaginale inferiore, che interferisce con la penetrazione vaginale e causa personal distress;
- i disturbi sessuali non coitali caratterizzati da dolore (per esempio, la clitoralgia o il dolore al vestibolo vulvare durante il petting).

top


Allegati disponibili:
Full text del capitolo


Per gentile concessione di Edizioni Minerva Medica

FAIR USE: Il contenuto di questo lavoro è a libera disposizione per il download, la stampa e la lettura a titolo strettamente personale e senza scopo di lucro. Ogni citazione per finalità didattiche e/o scientifiche dovrà riportare il titolo del documento, il nome dell'autore (o degli autori), i dati del libro o della rivista da cui il lavoro è tratto, e l'indirizzo del sito (www.alessandragraziottin.it).

ATTENZIONE: Ogni terapia va individualizzata e monitorata in ciascuna paziente dal medico specialista esperto nel campo. Queste schede informative non possono in alcun modo sostituirsi al rapporto medico-paziente, né essere utilizzate senza esplicito parere medico.