Alessandra GraziottinAlessandra Graziottin
Condividi su
22/01/2015

Artrosi: perché ci attacca, come combatterla – Parte 2


Prof.ssa Alessandra Graziottin
Direttore del Centro di Ginecologia e Sessuologia Medica H. San Raffaele Resnati, Milano

Intervista rilasciata a margine dell’89° Congresso Nazionale della Società Italiana di Ginecologia e Ostetricia (SIGO) su “Isola Donna, al centro del mondo medico e sociale”, Cagliari, 28 settembre - 1 ottobre 2014
Artrosi: perché ci attacca, come combatterla – Parte 2
Nella prima parte di questo video abbiamo visto perché il 25 per cento delle donne è vittima, nei primi due anni dopo la menopausa, di un’artrosi particolarmente aggressiva e dolorosa. Inoltre abbiamo esaminato le due fasi della patologia e spiegato perché, con la menopausa, l’infiammazione colpisce le articolazioni. Infine, abbiamo visto che il primo fattore di prevenzione è il mantenimento del peso forma.
Oggi proseguiamo nell’esame dei fattori di cura e prevenzione: l’argomento è cruciale perché oggi, dopo la menopausa, la donna vive in media altri 34 anni, e l’aspettativa di salute è quindi decisiva per la qualità esistenziale di quegli anni.
Quali altri stili di vita aiutano a combattere la comparsa e la progressione dell’artrosi? A livello farmacologico, quali sono le opzioni più efficaci?
Nella seconda e ultima parte del video, la professoressa Graziottin illustra:
- tre alleati della salute osteoarticolare, prima e dopo la menopausa: movimento fisico quotidiano, niente fumo, poco alcol;
- i benefici che si ottengono camminando almeno un’ora al giorno, e quelli, differenti, del nuoto;
- come la velocità del passo sia un fattore predittivo della longevità in salute;
- l’incidenza dell’artrosi fra uomini e donne, prima e dopo la menopausa;
- perché, in menopausa, la prevalenza della patologia fra le donne triplica;
- l’aiuto fondamentale di una terapia ormonale a basso dosaggio a base di estrogeno naturale (estradiolo);
- i farmaci utili per le donne che non possono assumere estrogeni: glucosamina solfato, acido ialuronico, antinfiammatori;
- perché gli antinfiammatori possono essere assunti solo per brevi periodi;
- come tutti i più autorevoli studi concordino nell’indicare gli estrogeni come terapia di prima scelta, oltre agli stili di vita, per tutte le patologie infiammatorie a esordio post menopausale.

top


Audio e video stream correlati:
Menopausa – Parte 3: i disturbi a carico dell'apparato locomotore
Dolore articolare e artrosi in menopausa: come combatterli
Artrosi: perché ci attacca, come combatterla – Parte 1

Parole chiave:
Artrosi / Osteoartrite - Dolore articolare - Estrogeni / estradiolo / estriolo - Infiammazione - Menopausa / Sintomi menopausali - Sport e movimento fisico - Terapia ormonale sostitutiva


© 2015 - Prof. Alessandra Graziottin

ATTENZIONE: Ogni terapia va individualizzata e monitorata in ciascuna paziente dal medico specialista esperto nel campo. Queste schede informative non possono in alcun modo sostituirsi al rapporto medico-paziente, né essere utilizzate senza esplicito parere medico.