Alessandra GraziottinAlessandra Graziottin
Condividi su
stampa
02/12/2015

Ragadi al seno in allattamento: come prevenirle e curarle


Direttore del Centro di Ginecologia e Sessuologia Medica
H. San Raffaele Resnati, Milano


“Sono disperata! Ho una splendida bambina tanto desiderata, sognavo di allattarla. Neanche un mese, ho ragadi dolorosissime. Mi sto sforzando, ma piango sempre dal dolore quando allatto. Non voglio arrendermi. Che cosa posso fare?”.
Lucia T. (Treviso)

top

Gentile signora, le ragadi al seno sono dovute ad abrasioni di cute e sottocute del capezzolo e dell’areola, che si infiammano con i germi normalmente presenti nella cute. Il dolore è dovuto alla produzione da parte delle nostre cellule di difesa (mastociti) di sostanze infiammatorie (citochine), che stimolano le terminazioni nervose sensoriali di cui capezzolo e areola sono ricchissimi. Ecco perché il dolore è molto intenso e molto superiore a quanto ci si potrebbe aspettare da piccole abrasioni.
La prevenzione, e la terapia, che utilizzo nelle mie pazienti con il suo stesso problema è semplice, per il bambino e per lei: tra un allattamento e l’altro, bisogna applicare al capezzolo e all’areola dei quadratini (ad esempio, di 5 centimetri quadrati) di fibroina di seta medicata. E’ una terapia efficace e innocua: ecco perché in alcuni Paesi Europei gli indumenti a base di fibroina di seta vengono rimborsati dal Servizio Sanitario Nazionale. Importante, anche in Italia sono classificati come Dispositivi Medici di Classe 1 CE.
Perché funziona? Da un lato, questa speciale sostanza naturale contiene gli stessi aminoacidi contenuti nella pelle e ne favorisce la riparazione. Dall’altro, l’ammonio quaternario, una sostanza antibatterica che in questo prodotto è indissolubilmente legata alla seta, disinfetta la pelle infiammata, togliendo l’eccesso di germi patogeni. Il grande vantaggio è che questa sostanza non viene ceduta alla pelle e quindi nemmeno assorbita.
In poche ore rossore e dolore si attenuano e in qualche giorno le ragadi si richiudono. Continuando ad applicarla preverrà le recidive e potrà continuare ad allattare fino a quando lo desideri, per la gioia sua e della sua bambina. Auguri di cuore.

top

Prevenire e curare – Fibroina di seta: la molecola amica della cute anche dei bambini

- Indumenti in fibroina di seta medicata sono inclusi nelle Linee Guida europee per i bambini atopici
- Questo tipo di abbigliamento riduce il prurito cutaneo, previene e cura le lesioni da grattamento, evita le infezioni da germi residenti sulla cute, unendo innocuità ed efficacia. Un bel binomio quando si pensa alla salute dei nostri piccoli!

top

Parole chiave:
Allattamento / Svezzamento - Infiammazione - Puerperio - Ragadi al seno - Seta naturale medicata

stampa

© 2015 - RCS Periodici

ATTENZIONE: Ogni terapia va individualizzata e monitorata in ciascuna paziente dal medico specialista esperto nel campo. Queste schede informative non possono in alcun modo sostituirsi al rapporto medico-paziente, né essere utilizzate senza esplicito parere medico.